giovedì 21 Gennaio 2021

CUORGNÈ – Finalmente la Croce Rossa ha una casa fissa

CUORGNÈ – Un bel regalo di Natale ed una promessa mantenuta, quella del Sindaco Beppe Pezzetto, proprio nell’anno in cui la Croce Rossa di Cuorgnè festeggia i propri primi 20 anni in Città.

Entro l’anno stipuleremo il contratto di comodato gratuito trentennale, aveva detto Pezzetto ai vertici della Croce Rossa, e così è stato. A partire dal 1° gennaio 2015 la struttura Comunale sita in via Trione, 12 diverrà a tutti gli effetti la casa della Croce Rossa.

Quindi, potranno prendere il via i lavori di adeguamento della struttura che ovviamente la Croce Rossa avrebbe iniziato ad eseguire, soltanto avendo la certezza di poter utilizzare per lungo tempo l’immobile.

“Ancora una promessa mantenuta, ancora una azione che si inserisce nel progetto “Cuorgnè più Sicura”” commenta il Sindaco Pezzetto “i ringraziamenti ai volontari della Croce Rossa, sono a prescindere ovviamente da questa operazione, sono ringraziamenti per il lavoro che gratuitamente fanno per la nostra Città, ma anche per il nostro territorio. Riuscire a dargli la possibilità di lavorare meglio mi pare il minimo che si possa fare” prosegue Beppe Pezzetto “quell’area sta diventando poco alla volta, come avevamo pianificato, un polo importante del soccorso e della protezione civile per l’intero territorio (AIB, Croce Rossa, Vigili del Fuoco) speriamo a breve di poter avere ulteriori positive notizie in tal senso”.

Un po’ più di stabilità per questi nostri grandi volontari e conseguentemente un po’ più di sicurezza per i cittadini.

Leggi anche...