domenica 24 Gennaio 2021

LORIS – UCCISO CON UNA FASCETTA, VERIFICHE SU MADRE

LORISUCCISO CON UNA FASCETTA, VERIFICHE SU SPOSTAMENTI MADRE

NUOVI SOPRALLUOGHI POLIZIA; SINDACO, BASTA CANNIBALISMO

A sei giorni dal ritrovamento del corpo di Loris Stival, il bambino di Santa Croce Camerina trovato morto con una fascetta da elettricista stretta intorno al collo, le indagini si concentrano sulle apparenti contraddizioni nel racconto della madre. La donna tuttavia, ha sottolineato il suo legale, è stata sentita come persona informata dei fatti e non è indagata. Il sindaco invita alla cautela: ‘no al cannibalismo mediatico’.

Leggi anche...