VALPERGA – La croce bianca del canavese cerca nuovi volontari e organizza corso soccorritori 118

Martedì 2 dicembre, alle ore 21, presso la sede della Croce Bianca del Canavese a Valperga (To), in Frazione Gallenca, 64 si terrà la serata diCROCE BIANCA VALPERGA (100 x 98) presentazione del corso per volontari soccorritori 118.

 

Il corso è interamente gratuito ed è riconosciuto e certificato dalla Regione Piemonte secondo lo standard formativo regionale. Le lezioni sono aperte a tutti i cittadini maggiorenni interessati ad apprendere le tecniche di primo soccorso e a donare parte del proprio tempo libero per svolgere servizi di volontariato in Croce Bianca.

 

Dopo una prima parte di teoria gli aspiranti volontari soccorritori saranno ammessi al tirocinio pratico protetto in Croce Bianca durante il quale dovranno svolgere, affiancati da personale esperto, trasporti in emergenza su autoambulanza e servizi ordinari.

Gli argomenti trattati durante le lezioni riguarderanno diverse tematiche tra cui: i codici d’intervento, i mezzi di soccorso, il linguaggio radio e le comunicazioni, la gestione dell’emergenza, la rianimazione cardiopolmonare, il trattamento del paziente traumatizzato, il bisogno psicologico della persona soccorsa.

Per informazioni e iscrizioni: tel. 0124-616221; e-mail: crocebianca.canavese@libero.it

ANPAS (180 x 93)

 

La Croce Bianca del Canavese, associata Anpas, attualmente può contare su 89 volontari, di cui 31 donne, grazie ai quali ogni anno svolge oltre 8.600 servizi. Si tratta di trasporti in emergenza 118 e interospedalieri, servizi ordinari a mezzo ambulanza ad esempio dialisi e terapie anche con mezzi per trasporto disabili e assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni.

La Croce Bianca del Canavese dispone di sei ambulanze, due mezzi attrezzati per il trasporto di persone disabili e sei altri automezzi per i servizi socio sanitari. La percorrenza annua per i servizi resi alla cittadinanza è di circa 350mila chilometri.

 

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 11 sezioni distaccate, 9.327 militi (di cui 3.227 donne) e 359 dipendenti che, con 389 autoambulanze, 138 automezzi per il trasporto disabili, 231 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 4 imbarcazioni e 26 unità cinofile svolgono annualmente 406.084 servizi con una percorrenza complessiva di 13,5 milioni di chilometri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here