domenica 2 Ottobre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 15/11/14

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 15/11/2014

ESONDAZIONI, ALLAGAMENTI E FRANE. TORNA LA PAURA A GENOVA

COLPITO IL PONENTE LIGURE, IN BRIANZA ALLERTA PER IL LAMBRO

La nuova, annunciata ondata di maltempo ha colpito con violenza la Liguria, dove in meno di un’ora questa mattina sono caduti 103mm di pioggia sul Ponente di Genova. In città è esondato il torrente Cerusa provocando allagamenti ad Arenzano e a Voltri dove è crollata parzialmente una casa: salvi gli abitanti. La Protezione civile parla di ‘bollettino di guerra’ in tutto il Ponente ligure dove sono esondati torrenti e rii: sott’acqua Albenga, Albisola marina e superiore, Stella, Imperia, Savona e la provincia. Chiusa l’Aurelia, in tilt la linea ferroviaria Savona.Ventimiglia, disagi sulla Genova-Torino. In Brianza diramato l’allerta per il Lambro.

 

RENZI AL G20, AUSTERITY NON BASTA, ITALIA FACCIA LA SUA PARTE

OBAMA, AGIRE PER CRESCITA E OCCUPAZIONE, PESO NON SOLO SU USA

‘I Grandi del mondo condividono l’idea di fondo: l’austerità non basta. Servono investimenti e riforme’. E’ quanto ha twittato Matteo Renzi durante il G20 sottolineando che ‘tutti sono d’accordo sulla necessità di un cambio di passo e noi dobbiamo fare la nostra parte, le riforme che mancano’. Il premier ha poi esortato ‘l’Europa a cambiare gioco e puntare di più su crescita e occupazione: dobbiamo cambiare strategia come eurozona’. Invito ad ‘agire per stimolare la domanda, investire di più e creare posti di lavoro’ anche dal presidente Usa Obama per il quale ‘non ci si può attendere che gli Usa portino l’economia mondiale sulle loro spalle’. E anche il presidente della Commissione Ue Juncker ammette che ‘dobbiamo fare di più per dare il calcio di inizio e sostenere la ripresa economica’.

 

IL PREMIER VEDE PUTIN E OBAMA, SULL’UCRAINA SERVE IL DIALOGO

COLLOQUIO CON MODI, LAVORIAMO PER I MARO’ MA NESSUNA POLEMICA

Giornata di incontri formali ed informali per il capo del governo con i leader mondiali al G20 in Australia. Renzi ha avuto un lungo incontro bilaterale con il presidente russo Putin con il quale ha affrontato i temi relativi alla situazione in Ucraina, in Libia ed in Siria. Sull’Ucraina ha invitato a cercare il dialogo, nello ‘spirito di Milano’ dell’incontro Asem delle scorse settimane. Breve colloquio informale anche con Obama, e scambio di opinioni col premier indiano Modi. L’Italia, ha rimarcato Renzi, ‘farà tutto ciò che è necessario’ per i marò, ma bisogna ‘evitare le polemiche con l’India’.

 

MPS: VIOLA, LAVORO DEGLI ADVISOR CONTINUA SU TUTTI I FRONTI

‘NESSUNA IDEA SUI TEMPI DELLA RISPOSTA DELL’EUROPA SUL PIANO’

‘Il lavoro degli advisor continua su tutti i fronti’. Lo afferma l’Ad di Mps Fabrizio Viola, rispondendo a margine di un convegno a Firenze a chi gli chiede se dopo la presentazione del piano all’Ue, inviato lunedì da Siena, Ubs e Citi proseguono nel loro incarico di verificare le possibili soluzioni. ‘Ma non abbiamo nessuna idea sui tempi di risposta’ dell’Europa, aggiunge, mentre preferisce non confermare eventuali contatti con la Commissione dopo la bocciatura negli stress test e nell’Aqr della banca.

 

FISCO: CGIA, +3,41 MILIARDI SALDO PER CONTRIBUENTI NEL 2014

TAGLI PER 11,8 MILIARDI, MOLTO SUPERIORI AD AUMENTI IMPOSTE

Sebbene la pressione fiscale rimanga ancora molto elevata (43,3%), nel 2014 i contribuenti italiani hanno beneficiato del saldo fiscale positivo: +3,1 miliardi di euro. In altre parole, i tagli (pari a 11,8 mld) sono stati nettamente superiori agli aumenti di imposta (8,7 mld). A darne notizia è la Cgia che ha messo a confronto i principali aumenti e le diminuzioni fiscali che hanno esperito i loro effetti economici nel 2014.

 

DUE MILITARI DISPERSI SUL GRAN SASSO, UNO TROVATO MORTO

LE RICERCHE PER TUTTA LA NOTTE, ANCHE CON UN ELICOTTERO

Sono andate avanti per tutta la notte le ricerche di due militari di stanza a L’Aquila, dispersi sul Gran Sasso forse a causa del maltempo. I due erano partiti ieri mattina da Campo Imperatore per una escursione sul Corno Grande, la cima più alta del Gran Sasso e sarebbero stati sorpresi dalla nebbia. Impegnati nelle ricerche, anche con un elicottero, Soccorso alpino, Guardia di Finanza e Forestale che in mattinata hanno individuato il corpo di uno dei due dispersi. Proseguono le ricerche del compagno.

 

SCONTRO FRONTALE TRA TIR SULLA A14, UN MORTO E UN FERITO

L’INCIDENTE IN ABRUZZO, ALL’ALTEZZA DEL CASELLO DI VASTO

Un morto e un ferito non grave è il bilancio di uno scontro frontale tra due tir avvenuto la notte scorsa sull’autostrada A14, tra i caselli di Vasto Nord e Vasto Sud. A perdere la vita un autotrasportatore di Mola di Bari che viaggiava in direzione nord. In ospedale l’altro autotrasportatore coinvolto, di nazionalità bulgara. L’autostrada è chiusa in entrambe le direzioni con uscita obbligatoria tra Vasto Nord e Vasto Sud. Secondo una prima ricostruzione il Tir guidato dal bulgaro avrebbe invaso la carreggiata opposta dopo avere travolto la barriera centrale che separa i due sensi di marcia.

 

INDIA: DONNE MORTE DOPO STERILIZZAZIONE, TOPICIDA NEI FARMACI

INCHIESTA SUL DECESSO DI 14 PERSONE, TROVATO FOSFURO DI ZINCO

Le autorità sanitarie indiane hanno scoperto che i farmaci somministrati a 14 donne morte dopo un intervento di sterilizzazione contenevano un potente topicida. Lo riferiscono i media locali. ‘Da un primo esame – ha detto un funzionario del dipartimento della Sanità dello stato del Chhattisgarh – sembra che la salute delle donne si è aggravata dopo aver preso le medicine contaminate con fosfuro di zinco’.

(by ANSA).

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img