giovedì 29 Settembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 14/11/14

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 14/11/2014

L’ITALIA RESTA IN RECESSIONE, PIL 3/O TRIMESTRE -0,1%

TORNA A CRESCERE LA GERMANIA, LA FRANCIA SUPERA LE ATTESE

L’economia italiana continua a contrarsi nel terzo trimestre 2014. Secondo le stime preliminari dell’Istat, il Pil è diminuito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,4% rispetto al terzo trimestre 2013. Dopo tredici trimestri consecutivi di mancata crescita, cioè con una variazione del Pil negativa o pari a zero, l’economia italiana è così ‘ai livelli del 2000’. Torna a crescere invece il Pil della Germania, +0,1% dopo la battuta d’arresto dei tre mesi precedenti. E la Francia corre più del previsto con un +0,3%, superiore alle attese. In generale, secondo Eurostat, il Pil dell’Eurozona è +0,2%.

 

RENZI: SUL JOBS ACT PRONTI ALLA FIDUCIA, NIENTE VERTICI

SPERANZA, STERZATA A SINISTRA. CAMUSSO, PARTITA NON CHIUSA

Sul Jobs Act ‘non mi faccio fermare dal pantano’. E’ quanto assicura il premier Renzi in un colloquio con la Stampa nel quale si dice pronto a mettere la fiducia sul provvedimento, aprendo a modifiche solo ‘sulla riduzione delle troppe forme di lavoro a tempo e precario’ e chiudendo alla richiesta del Ncd di nuovi vertici di maggioranza. Soddisfatto dell’accordo di ieri fra segretario e minoranza è il capogruppo del Pd alla Camera Roberto Speranza che osserva: ‘Queste modifiche imprimono una

sterzata verso sinistra’. Ma il segretario della Cgil Camusso avverte, ‘la partita non è chiusa’. Precisa Orfini, presidente Pd: noi i diritti li estendiamo’.

 

UCRAINA: STOLTENBERG, PRONTI A SOSTENERE SUA SOVRANITÀ

PER SERVIZI SEGRETI KIEV 7.500 SOLDATI RUSSI A SUD-EST

La Nato ‘sostiene e sosterrà la piena integrità e sovranità dell’Ucraina, confermate anche dall’accordo di Minsk’ e chiede alla Russia di ‘rispettare il confine ucraino’ e ‘non appoggiare i separatisti, perché questo minaccia il cessate il fuoco’. Lo dice il segretario generale dell’Alleanza Atlantica Stoltenberg che conferma le notizie su truppe e mezzi militari russi che hanno varcato il confine e ricorda che ‘la nostra attività militare è stata incrementata, abbiamo quintuplicato le nostre operazioni e attività di controllo rispetto al 2013’. I servizi segreti di Kiev intanto riferiscono che nel Sud-Est dell’Ucraina ‘ci sono “dieci battaglioni tattici russi composti da 7.500 militari’. Ultimatum di Mosca alla Francia; consegni entro fine mese la prima delle due navi da guerra portaelicotteri Mistral o il governo russo chiederà un risarcimento ‘notevole’.

 

ROSETTA, VIA LIBERA AL TRAPANO PER PERFORARE LA COMETA

COORDINATORE SCIENTIFICO ESA, RESTA INCOGNITA BATTERIE

Via libera all’attivazione del trapano italiano che perforerà la superficie della cometa obiettivo della missione Rosetta. ‘Si è deciso di caricare la sequenza che attiverà lo strumento’, ha detto all’ANSA il coordinatore scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana, Enrico Flamini, dal centro di controllo del lander Philae a Colonia. La decisione è stata presa considerando che le batterie potrebbero non durare a lungo. Nella posizione in cui si trova, Philae è infatti illuminato un unico pannello solare: ‘Non sappiamo quanto siano cariche le batterie, né quanto la temperatura e altri fattori possano scaricarle rapidamente’.

 

EBOLA: A FIRENZE IL PRIMO CASO SOSPETTO IN ITALIA

IN ISOLAMENTO UN ANTROPOLOGO SENESE DI RITORNO DALL’AFRICA

Un antropologo senese, di ritorno dall’Africa, da uno dei paesi dove è in corso l’epidemia di Ebola, è stato ricoverato ieri in isolamento all’ospedale Careggi di Firenze e sottoposto al test sul virus. Lo scrive oggi Repubblica e la notizia è stata confermata dalla Regione Toscana. E’ il primo caso sospetto di cui si abbia notizia in Italia.L’uomo, un volontario che opera per una ong, vive in un paese della provincia di Siena e ieri ha chiamato il suo medico spiegando che gli era salita la febbre. È subito scattato l’allarme e l’uomo è stato trasportato con un’ambulanza all’ospedale fiorentino, perché nel policlinico senese non è ancora pronta la stanza per l’isolamento. Il risultato del test potrebbe essere pronto in giornata.

 

OBAMA IN BIRMANIA VEDE SUU KIY, DEMOCRAZIA ANCORA FRAGILE

PREMIO NOBEL, LA COSTITUZIONE E’ INGIUSTA E ANTIDEMOCRATICA

La democratizzazione in Birmania non è ‘nè completata né irreversibile’. Lo ha detto il presidente statunitense Obama in una conferenza stampa con il premio Nobel Aung San Suu Kyi chiedendo che le elezioni legislative del 2015 nel Paese siano ‘libere ed eque’. Un attacco al sistema politico birmano è arrivato dalla leader dell’opposizione che ha definito ‘ingiusta e antidemocratica’ la costituzione del suo paese che le impedisce di candidarsi alla presidenza.

 

MO, NIENTE RESTRIZIONI PER MUSULMANI A SPIANATA MOSCHEE

ACCESSO LIBERO PER PREGHIERA VENERDI’, PRIMA VOLTA DA TEMPO

Per la prima volta da tempo, non ci sarà oggi alcuna limitazione d’età per i fedeli musulmani nell’ingresso alla Spianata delle Moschee per le preghiere del venerdì. Lo ha deciso la polizia israeliana dopo l’accordo di ieri ad Amman tra il premier israeliano Benyamin Netanyahu, il segretario di stato Usa John Kerry e re Abdallah II di Giordania.

 

FORZANO ALT POLIZIA E SI SCHIANTANO CONTRO ALBERO,UN MORTO

L’INCIDENTE DURANTE FUGA NELLA NOTTE A NUORO, DUE I FERITI

Tre giovani hanno forzato un posto di blocco della Polizia a Nuoro ma durante la fuga si sono schiantati con la loro auto contro un albero: un morto e due feriti il bilancio. La vittima si chiamava Roberto Coi ed aveva 25 anni; i due feriti hanno 18 e 20 anni e non sono in pericolo di vita.

(by ANSA).

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img