lunedì 14 Giugno 2021
lunedì, Giugno 14, 2021
spot_img

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 25/10/2014

AL VIA A ROMA MANIFESTAZIONE DELLA CGIL CONTRO GOVERNO

CAMUSSO: PRONTI A SCIOPERO GENERALE PER LAVORO E DIRITTI

A Roma è in corso la manifestazione della Cgil contro il Governo, divisa in due cortei che si concluderanno a piazza San Giovanni (sul palco anche coro e orchestra dell’Opera di Roma). In testa al corteo degli studenti, già arrivato a San Giovanni, c’era uno striscione con la scritta ‘Lavoro dignità uguaglianza per cambiare l’Italia’; i manifestanti cantano ‘Bella ciao’ e gridano slogan contro ‘Matteo’. Per il segretario generale della Cgil Camusso ‘è una manifestazione bella, grande, con tanta gente che chiede lavoro, giustizia sociale, la possibilità di studiare e che si estendano i diritti’. La Cgil è pronta ad utilizzare ‘tutte le forme necessarie’ a sostegno delle proprie richieste, compreso lo sciopero generale.

 

RENZI ALLA LEOPOLDA, QUI L’ITALIA CHE CREA POSTI DI LAVORO

IL PREMIER SUL PALCO PER COORDINARE I CENTO TAVOLI TEMATICI

A Firenze si è aperta la seconda giornata della convention della Leopolda. Renzi ha ricordato che, dopo i tavoli da cui ‘recuperare materiale con indicazioni concrete’, ci saranno ’15 testimonianze di persone che hanno creato posti di lavoro e vogliono ragionare dell’Italia che non si arrende e si rimette in moto’. Renzi, che sembrava dovesse restare nel back stage, coordina invece i 100 tavoli tematici, presentando i coordinatori e dando indicazioni.

 

IRAN, E’ STATA GIUSTIZIATA ALL’ALBA REYHANEH JABBARI

GIOVANE AVEVA UCCISO UN UOMO CHE TENTAVA DI STUPRARLA

E’ stata giustiziata in Iran Reyhaneh Jabbari, condannata a morte per aver ucciso un uomo che tentava di violentarla. Nonostante gli appelli internazionali alle autorità Jabbari, 26 anni, è stata impiccata all’alba in una prigione di Teheran. Lo ha reso noto la madre raccontando che la ragazza ‘ha ballato sulla forca’. All’esecuzione erano presenti il figlio e la vedova della vittima. Jabbari era stata arrestata nel 2007 per l’uccisione di Morteza Abdolali Sarbandi, un ex dipendente dell’intelligence iraniana. Fallito l’ultimo tentativo di ottenere il perdono dalla famiglia della vittima perché la giovane non aveva voluto smentire la propria versione dei fatti.

 

EBOLA: OMS, PRIMA VITTIMA IN MALI, UNA BIMBA DI 2 ANNI

NEW YORK ORDINA LA QUARANTENA PER I PASSEGGERI A RISCHIO

E’ morta in Mali la prima vittima di Ebola, una bambina di due anni che, durante la malattia, è stata a contatto stretto con almeno 40 persone ed ha viaggiato in autobus per più di mille chilometri. Lo riferisce l’Oms. Negli Stati Uniti intanto i governatori di New York e del New Jersey hanno annunciato che i passeggeri in ingresso dagli aeroporti JFK e Newark dopo contatti con malati di Ebola in Liberia, Guinea e Sierra Leone saranno messi in quarantena. IL governatore Cuomo ha chiarito che il provvedimento riguarda tutto il personale medico di ritorno dai tre Paesi africani più colpiti da Ebola. In Lombardia, due operatori sanitari giunti dalla Sierra leone messi in quarantena a casa. Lorenzin: solo una precauzione.

 

ARGENTINA: 15 ERGASTOLI PER DELITTI DURANTE DITTATURA

CONDANNE PER TORTURE E UCCISIONE DI 135 PERSONE A LA PLATA

Quindici persone, tra civili e soldati in pensione, sono state condannate oggi all’ergastolo per violazione dei diritti umani in un centro clandestino di detenzione sotto la dittatura argentina (1976-1983): lo si è appreso da fonti giudiziarie. Una ventina di persone, tra civili ed ex militari, sono state processate da un Tribunale di La Plata (62 km da Buenos Aires) per l’uso della tortura e l’assassinio di 135 persone, tra cui la figlia di Estela de Carlotto, leader dell’associazione Madri di Plaza de Mayo. La corte ha esaminato le violazioni dei diritti umani commesse nel centro di detenzione clandestino conosciuto come ‘La Cacha’, alla periferia di La Plata.

 

SCONTRO SULLA A1, MORTI SEI ROMENI, ANCHE UNA BAMBINA

IMPATTO FURGONE-AUTOCARRO A VALMONTONE, AUTOSTRADA CHIUSA

E’ di sei morti e due feriti il bilancio di un incidente avvenuto sulla A1, nel tratto tra Valmontone e la Diramazione Roma Sud in direzione Firenze, per il tamponamento fra un van con nove persone a bordo e un autocarro leggero. Cinque persone sono decedute all’istante. Una bambina è morta in ospedale dove sono stati portati altri quattro feriti. Tutte le vittime sono romene. Il tratto dell’autostrada dove è avvenuto l’incidente è stato chiuso per permettere i rilievi.

 

RICICLAGGIO AUTO DI LUSSO, 12 ARRESTI E OLTRE CENTO DENUNCE

INDAGINI POLIZIA STRADALE DI PARMA, SEQUESTRATI 38 VEICOLI

La polizia di Parma ha eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere e denunciato altre 106 persone, accusate di associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio all’estero di veicoli di alta gamma (due milioni di euro il valore stimato) e numerosi reati di falso. Durante l’operazione sono stati sequestrati 38 autoveicoli.

 

COLDIRETTI, LA PASTA RESISTE MA IL 65% LA FA IN CASA

ITALIA LEADER CONSUMI. EXPORT RECORD, 2 MLD KG STIMA 2014

La pasta è la regina della tavola italiana anche in tempi di crisi, con dieci milioni di italiani che la consumano tutti i giorni e il 65% che se la fa in casa per risparmiare. E’ quanto emerge da un’analisi Coldiretti/Censis che sottolinea anche come l’Italia mantenga il primato dei consumi (26 kg anno pro capite), mentre si festeggia quest’anno il record storico del consumo di pasta italiana all’estero dove sono cresciute del 3% le esportazioni, per un totale stimato di 2 mld di kg.

(by ANSA).

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img