sabato 12 Giugno 2021
sabato, Giugno 12, 2021
spot_img

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 23/10/2014

RENZI A REGIONI, NON MEDIO SUI 4 MILIARDI, MA OK A PROPOSTE

‘LAVORARE SUI COSTI STANDARD’. CHIAMPARINO, PARTE FASE NUOVA

Vertice governo-Regioni-Comuni stamattina a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Matteo Renzi per fare il punto sulla legge di Stabilità. Non c’è spazio per una mediazione sui 4 miliardi di tagli alla spesa, ha detto il premier, ma il governo è pronto ad accettare proposte. Le strade sono due: o scontro o ricerca di alternative. Poi l’invito a lavorare insieme sui costi standard e sulla trasparenza totale della spesa con la pubblicazione online. Lo spirito, risponde il presidente della Conferenza delle Regioni Sergio Chiamparino, è quello di rendere sostenibile la manovra evitando ricadute sia di tagli che aumenti della fiscalità: ‘L’incontro di questa mattina apre una fase nuova’, aggiunge.

INVIATA A ROMA DA BRUXELLES LA LETTERA DELL’UE SULLA MANOVRA

DELRIO, VEDREMO DURANTE LA GIORNATA. AL VIA CONSIGLIO EUROPEO

La lettera con cui la Commissione europea chiede all’Italia chiarimenti sulla legge di Stabilità è stata inviata a Roma. E’ quanto scrive ‘La Stampa’ nell’edizione online. A chi gli chiede se sia arrivata, il sottosegretario Delrio dice che si vedrà in giornata. Da parte sua, il numero uno di Confindustria Squinzi osserva che ‘quello che verrà fuori da Bruxelles non è così scontato’. Oggi al via il Consiglio europeo. Lo Sblocca Italia stamani sarà all’esame dell’aula della Camera, col governo orientato a chiedere la fiducia.

L’ASSALITORE DI OTTAWA UN ‘VIAGGIATORE AD ALTO RISCHIO’

IPOTESI FILO-JIHADISTA, LUI CANADESE CONVERTITO A ISLAM

Aveva precedenti penali in Quebec e British Columbia il 32enne che ieri ha aperto il fuoco davanti al Parlamento di Ottawa uccidendo un militare prima di essere colpito a morte: lo riportano i media canadesi. Canadese convertito all’ Islam, i servizi segreti gli avevano confiscato a luglio il passaporto, considerandolo dopo la conversione “un viaggiatore ad alto rischio”. E mentre si segue l’ipotesi di un commando filo-jihadista, il premier Harper dice ‘non ci faremo intimorire, e nessun rifugio ci sarà per i responsabili’.

PAURA ALLA CASA BIANCA, UN INTRUSO SCAVALCA UN’INFERRIATA

STAVOLTA SUBITO BLOCCATO. SPETTRO DEL LEGAME CON IL CANADA

Momenti di tensione ieri sera alla Casa Bianca: ancora una volta un intruso e’ riuscito a scavalcare l’inferriata dirigendosi verso la residenza presidenziale. L’uomo stavolta è stato subito bloccato dal Secret Service, grazie ai cani poliziotto. Alla domanda se ci potesse essere un collegamento tra l’intrusione e quanto accaduto ad Ottawa, il portavoce del Secret Service ha detto che sono in corso indagini sull’episodio, spiegando come quanto avvenuto in Canada viene tenuto nella dovuta attenzione e considerazione.

STRAGI NAZISTE: CONSULTA, I DIRITTI FONDAMENTALI PREVALGONO

MOTIVAZIONI SÌ A VITTIME PER RICHIESTE RISARCIMENTI GERMANIA

I principi fondamentali e i diritti della persona prevalgono sull’ ingresso delle norme internazionali nell’ ordinamento. La Consulta spiega il suo sì alla richiesta delle vittime del nazismo (e loro familiari) di agire in giudizio contro la Germania per ottenere risarcimenti. Secondo la Corte, infatti, che affrontava la questione del principio dell’ immunità degli Stati, atti riconosciuti come crimini contro l’umanità non possono giustificare il sacrificio delle tutele delle persone nell’ ordinamento.

MORTE AD TOTAL: SI DIMETTE DIRETTORE DELL’AEROPORTO DI MOSCA

INDAGINI NEGLIGENZE E OMISSIONI, FERMATI 4 DIPENDENTI SCALO

Si è dimesso il direttore dell’aeroporto moscovita di Vnukovo a pochi giorni dall’incidente sulla pista nel quale hanno perso la vita l’ad della Total, Christophe de Margerie, e i tre membri dell’equipaggio del suo jet privato, che si è schiantato contro un mezzo spazzaneve. Nell’ambito delle indagini su possibili negligenze e omissioni, le autorità hanno sottoposto a fermo 4 dipendenti dello scalo, interrogati come sospetti.

 

E’ DI ELENA CESTE IL CADAVERE TROVATO NELL’ASTIGIANO

LA SVOLTA DALL’ESAME DEL DNA, ERA SCOMPARSA DA GENNAIO

Il dna rilevato sui resti del cadavere trovato sabato nelle campagne dell’Astigiano è compatibile con quello di Elena Ceste, la mamma di 4 bambini scomparsa lo scorso 24 gennaio dalla sua casa di Costigliole d’Asti.

 

 

 

ISIS: ONG, 553 MORTI IN UN MESE DI RAID USA IN SIRIA

SONO SOPRATTUTTO JIHADISTI, MA ANCHE CIVILI E BAMBINI

I raid aerei condotti da Usa e alleati in Siria contro l’Isis hanno causato in un mese almeno 553 morti, 32 dei quali civili. Lo riferisce l’Osservatorio siriano diritti umani. Nell’elenco dell’ ong figurano 464 jihadisti dell’Isis, 57 di al-Nusra (branca qaedista del fronte anti-Assad), ma anche 32 civili inclusi 6 bambini e 5 donne.

( by ANSA).

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img