giovedì 6 Maggio 2021

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 23/09/2014

ATTACCHI USA IN SIRIA CONTRO CAMPI ADDESTRAMENTO DELL’ISIS

E CENTRI COMANDO. ANCHE CON PAESI ARABI. DAMASCO INFORMATA

Gli Stati Uniti sono passati all’azione contro l’Isis anche in Siria: aerei da combattimento, bombardieri e missili Tomahawk da navi che incrociano nella regione hanno colpito nella notte obiettivi nel nord, campi addestramento e centri di comando. Più di 20 miliziani uccisi, secondo l’ Osservatorio siriano diritti umani. Nell’operazione – di cui il governo di Damasco era stato informato – hanno partecipato anche Arabia Saudita, Emirati Arabi, Giordania e Bahrein. Colpita anche Raqqa, dove il califfo al Baghdadi ha posto la sua ‘capitale’. Intanto Parigi fa sapere il suo impegno continuerà, nonostante le minacce dell’ Isis all’ ostaggio francese.

 

ASSASSINIO 3 RAGAZZI EBREI, ESERCITO ISRAELE UCCIDE RICERCATI

HEBRON:BLITZ E SCONTRO A FUOCO.INTERCETTATO VELIVOLO DA SIRIA

Forte tensione nella citta’ cisgiordana di Hebron dopo l’ uccisione da parte dell’ esercito israeliano di due miliziani ricercati da Israele per il rapimento ed uccisione per conto di Hamas di 3 ragazzi ebrei di età compresa fra i 16 e i 19 anni in Cisgiordania. I militari: “abbiamo risposto al fuoco, eravamo determinati a portarli davanti alla giustizia”. Intanto, il sistema di difesa Patriot ha intercettato e abbattuto sul Golan un caccia siriano.

 

LAVORO, RENZI SPINGE PER RIVOLUZIONE E TROVA APPOGGIO COLLE

NAPOLITANO: BASTA CONSERVATORISMI. CONSULTA-CSM, SI RIVOTA

Dagli Usa dove si trova, il premier Renzi spinge per il cambiamento nei giorni in cui la battaglia sul Jobs Act si prepara alla prova dell’aula. E incassa l’endorsement del presidente Napolitano, che dice “basta con i conservatorismi”. Oggi, intanto, scade il termine per presentare gli emendamenti, attesi dalla minoranza del Pd, ma Renzi vuole una rivoluzione sistematica. Intanto, il Parlamento torna a votare per Consulta e Csm: si preannuncia un muro contro muro tra i partiti.

 

CALA INDICE ATTIVITÀ ECONOMICA EUROZONA, A SETTEMBRE A 52,3

MANIFATTURIERO 50,5,SERVIZI 52,8.GERMANIA FRENA,MINIMI 15MESI

L’indice di attività economica Pmi dell’Eurozona a settembre sceso a 52,3 contro una previsione a 52,4. Peggio del previsto sia i servizi (52,8 contro 53 atteso) che manifatturiero (50,5 contro 50,6 previsto). E per quanto riguarda la Germania, l’indice sul manifatturiero scende questo mese a 50,3 da 51,4 di agosto, segnalando una crescita ai minimi da 15 mesi. Le attese erano per un calo più contenuto a 51,2.

 

CERVED: È ANCORA BOOM FALLIMENTI, A +14% NEL 2/O TRIMESTRE

1/O SEM.+10,5%:SUD +14%,N.OVEST +10,7,CENTRO +10,4,N.EST +5,5

Prosegue la corsa dei fallimenti aziendali: nel 2/o trimestre sono stati secondo Cerved 4.241, un +14,3% rispetto allo stesso periodo del 2013. Nel 1/o semestre i default hanno raggiunto quota 8.120 (+10,5%), record dall’inizio della serie storica risalente al 2001. Tassi di crescita sono ovunque a doppia cifra ad eccezione del Nord Est (+5,5%), mentre Sud ed Isole hanno +14% rispetto al 1/o semestre 2013, nonché +10,7% il Nord Ovest e +10,4% il Centro.

 

UCRAINA, CONGELATI IN ITALIA BENI ROTENBERG, AMICO DI PUTIN

QUOTIDIANI: PER 30MLN, ANCHE ALBERGO A ROMA E VILLE SARDEGNA

Nel braccio di ferro Ue-Russia per le vicende dell’Ucraina, la GdF ha eseguito il congelamento di beni per 30mln – tra i quali un albergo a Roma e alcune ville in Sardegna – posseduti in Italia da Arkadi Rotenberg, amico del presidente russo Vladimir Putin, al quinto posto nella lista degli imprenditori colpiti da sanzioni dell’Unione Europea. La notizia è riportata dal Corriere della Sera e dal Messaggero oggi in edicola. Rotenberg, 62 anni, allenatore professionista di arti marziali, è amico di vecchia data di Putin ed è uno dei grandi magnati di Russia.

 

MALTEMPO:NAVE ROMPE ORMEGGI E AFFONDA 6 MOTOPESCA AD ANCONA

NELLA NOTTE VENTO 50NODI.CON PRUA CONTRO BANCHINA,NO FERITI

Raffiche di 50 nodi la notte scorsa ad Ancona, e il traghetto per la Grecia Superfast ha rotto gli ormeggi e con la prora è finito contro la banchina di attracco pescherecci, affondando 6 vongolare. Nessun ferito, ma soccorsi della Capitaneria di porto molto difficili. La Protezione civile regionale aveva diffuso ieri pomeriggio un avviso di burrasca ma si è sfiorata una vera emergenza. Piccoli pescherecci sono rientrati a fatica, dirottati verso banchine alternative. Monitorata anche la navigazione del traghetto Fascinosa per Bari.

 

DONNA UCCISA NEL BRESCIANO: IL MARITO TUNISINO IRREPERIBILE

TROVATA ACCOLTELLATA IERI. INDAGINI, IPOTESI PREMEDITAZIONE

Ancora nessuna notizia del marito tunisino della 30enne trovata morta accoltellata in casa poco dopo le 23 di ieri a Palazzolo sull’Oglio nel Bresciano. L’uomo risulta irreperibile da ieri. La coppia aveva due figli di 5 e 7 anni. Secondo la prima ricostruzione degli inquirenti, l’uomo potrebbe aver pianificato l’omicidio. A lanciare l’allarme la madre della vittima, che cercando i nipoti, ha trovato in casa la figlia ormai senza vita in camera da letto.

 

(by ANSA)

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img