TRANI – Tre imprenditori edili del nord barese arrestati dalla GdF perché accusati per una presunta evasione fiscale da circa 10mln tra il 2007 e il 2011.

guardia-di-finanza1L’operazione condotta nell’ambito di una inchiesta coordinata dalla Procura di Trani. Secondo le indagini, sarebbe stato evaso circa il 40% sul prezzo di vendita delle case. Le compravendite di immobili sarebbero state gravate, oltre che dai corrispettivi dichiarati nei rogiti notarili, anche dal pagamento di somme in nero. Sequestri preventivi per equivalente per circa 3mln

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here