giovedì 29 Luglio 2021
giovedì, Luglio 29, 2021
spot_img

INPS – SONO 6,8 MLN I PENSIONATI SOTTO MILLE EURO

INPS – Nel 2013 il 43% dei pensionati, ovvero 6,8 milioni di persone, riceve uno o più assegni per un importo totale medio mensile ‘inferiore a 1.000 euro lordi. Tra questi, il 13,4% pari a 2,1 milioni si situa al di sotto di 500 euro’. Lo rileva l’Inps nel rapporto annuale. Il 2013 segna inoltre un crollo delle pensioni liquidate, anche a seguito della stretta prevista dalla riforma Fornero. Guardando alla Gestione privata, le nuove liquidazioni, per anno di decorrenza, mostrano per i dipendenti privati un calo del 32% per le pensioni di anzianità/anticipate e del 57% per la vecchiaia sul 2012. Per l’Inps, il 2013 evidenzia ‘un saldo negativo di 9,9 miliardi’, dovuto ‘in larga parte’ all’ex Inpdap. Il patrimonio netto è invece pari a 7,5 miliardi (dato di preconsuntivo), valore che ‘migliora’ tenendo conto della legge di stabilità. Quindi, spiega l’istituto, non è a rischio la ‘sostenibilità del sistema pensionistico’.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img