ECONOMIA – Le privatizzazioni “non stanno andando a rilento”. Lo afferma il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan a proposito delle indiscrezioni, pubblicate da ‘Repubblica’, secondo cui il governo, per accelerare, starebbe pensando a cedere anzitutto il 5% di Eni e Enel. “Non ho letto i giornali”, si è limitato a rispondere Padoan. Per il ministro dell’Economia la ripresa ‘è ancora debole’ e vanno rimessi al centro gli investimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here