Dopo 15 ore di fermo, è stato rilasciato nella notte e senza alcuna restrizione l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy. A suo carico l’apertura di un’inchiesta: è stato infatti messo in stato d’accusa per corruzione, traffico di influenze e violazione del segreto istruttorio. “Questa situazione è grave, i fatti sono gravi”, dice il premier francese Valls, ma “in quanto capo del governo, devo attenermi al rispetto dei principi” di rispetto dell’indipendenza dei giudici e di presunzione d’innocenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here