lunedì 19 Aprile 2021

Cuorgnè e i 1000 anni dalla morte di Re Arduino (con video)

Guarda il servizio

CUORGNÈ – Nel 2015 saranno mille anni dalla morte di Re Arduino, figura storica molto presente nel folclore del Canavese.

L’Amministrazione comunale di Cuorgnè ha varato un progetto per celebrare questa ricorrenza, nato sull’idea di Giacomo Bottino e dall’Associazione Culturale La Terza Isola, che ne curerà l’organizzazione e la realizzazione.

Verranno coinvolti tutti i paesi maggiormente caratterizzati dall’eredità arduinica, e, Cuorgné, sarà il capofila.

Una manifestazione annuale, ricca di spettacoli, eventi ed itinerari turistici.

Poichè il progetto presenta anche finalità formative, è contemplato, sia in fase preliminare che in quella di realizzazione, il coinvolgimento delle scuole, con lezioni e laboratori a tema.

Si prevede la contestuale richiesta di istituzione al Ministero di beni e delle attività culturali e del turismo, nonché sostegno del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Millenario, ed infine l’adesione della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, della Compagnia San Paolo e della Regione Piemonte.

«Si tratta di un progetto – afferma il Sindaco Beppe Pezzetto – che non coinvolge esclusivamente il territorio locale, ma è di respiro nazionale.»

Leggi anche...

spot_img