CUORGNÈ – Anche quest’anno l’amministrazione Cuorgnatese ha voluto aderire all’iniziativa “Puliamo il Mondo” un modo intelligente per sensibilizzare una maggiore attenzione da parte di tutti sulle tematiche legate al rispetto dell’ambiente.

1193_puliamo-il-mondo-2013“Certamente la situazione di crisi che da alcuni anni sta vivendo la società ASA – commenta il Sindaco Beppe Pezzetto – che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti in 52 Comuni del nostro territorio e che speriamo possa al più presto risolversi nel migliore dei modi, non ha certo favorito la percezione di attenzione su questo argomento da parte dei cittadini; questo non deve però essere un alibi per non adottare le più normali e civili regole di attenzione nei confronti dello splendido patrimonio naturale che abbiamo la fortuna di avere e che quindi abbiamo il dovere di tutelare e che spesso, troppo spesso non rispettiamo.» Ed è proprio in questo senso che vanno lette le 2 giornate che l’amministrazione insieme alla scuola e ad alcune associazioni ha voluto dedicare all’argomento.

“La prima vedrà coinvolti gli alunni delle scuole primarie di Cuorgné nel pomeriggio di venerdì 27 settembre dalle 14 alle 16 ed avrà una finalità pratico/didattica – osserva l’Assessore Beppe Costanzo – la seconda a cui invitiamo tutti i cittadini a partecipare, si svolgerà sabato 28 dalle 8 alle 12 presso la zona del Ponte Vecchio, dove insieme agli Alpini, al CAI di Cuorgnè ai Ragazzi del Dynamic District 10082 a cui si sono aggiunti La Pro Loco, gli Allodieri, la Croce Rossa, la neonata associazione AVA e grazie alla collaborazione dell’Ipercoop e di tutti i volontari che vorranno partecipare, puliremo quest’area simbolo della nostra città.». Un invito quindi a passare insieme dei momenti socialmente utili (l’iniziativa rientra nel progetto Cuorgné + Pulita), con una nota per i partecipanti: venire con guanti e abbigliamento adatto.