domenica 14 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

BORGOFRANCO D’IVREA – Massi caduti in borgata Fornace a Bajo Dora

Il Municipio di Borgofranco, inoltre, si attiverà contattando la Regione Piemonte ed il relativo settore geologico, affinché si possa prevedere un intervento con l'utilizzo di droni, appena il tempo lo permetterà, in maniera da verificare l'eventualità di possibili pericoli

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

BORGOFRANCO D’IVREA – Primi inconvenienti dovuti alla pioggia che in questi giorni sta cadendo nel territorio del Canavese. Ieri sera, lunedì 26 febbraio 2024, alcuni massi si sono staccati nella zona di borgata Fornace, nella frazione Bajo Dora, comune di Borgofranco d’Ivrea.

L’allarme è scattato poco dopo le 21 quando alcuni residenti hanno sentito un forte boato ed una scossa simile ad un terremoto. Sul posto, zona per fortuna disabitata, sono giunti sia le forze dell’ordine, con i Carabinieri che in quel momento stavo perlustrando il territorio (dopo diversi casi di furti o tentato furto), nonché i volontari dell’Aib cittadina ed il sindaco Fausto Francisca.

Grazie anche alla piena collaborazione con alcuni cittadini, sono stati rimossi alcuni alberi che erano caduti e si erano spezzati per colpa dei massi staccati dal versante della montagna e messo in sicurezza la zona, in attesa che oggi, con la luce del giorno, si possano effettuare ulteriori accertamenti alla presenza dei tecnici, per comprendere lo stato delle cose, impossibili da verificare nelle ore notturne.

Il Municipio di Borgofranco, inoltre, si attiverà contattando la Regione Piemonte ed il relativo settore geologico, affinché si possa prevedere un intervento con l’utilizzo di droni, appena il tempo lo permetterà, in maniera da verificare l’eventualità di possibili pericoli.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img