giovedì 22 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

RIVARA – Il paese in lacrime per la morte di Davide Paludetto

53 anni, figlio di Franz Paludetto, (anche lui scomparso solo pochi mesi fa), è stato rinvenuto privo di vita tra le mura del suo Castello

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

RIVARA – Non è una settimana facile per la comunità rivarese che, dopo la prematura scomparsa di Alberto Milano, deve fare i conti con un altro lutto. Ieri sera, sabato 11 novembre 2023, è stato rinvenuto privo di vita tra le mura del suo Castello Davide Paludetto, 53 anni, figlio di Franz Paludetto anche lui scomparso solo qualche mese fa.

Il proprietario del Castello di Rivara da alcune ore non rispondeva più al telefono; la morte pare essere avvenuta per cause naturali.

Davide era una persona brillante e solare, benvoluta da tutti, anche lui grande amante ed appassionato di arte contemporanea, aveva fondato anni fa la Galleria “Davide Paludetto Arte Contemporanea” che ha sede a Torino in via Artisti, all’interno della quale organizzava mostre d’arte apprezzate a livello internazionale.

Il suo amore, come quello del suo papà, per questo mondo fatto di forme e colori, aveva il fulcro nel Castello di Rivara, ora Museo d’Arte Contemporanea, ma prima sede storica del Cenacolo di pittori della Scuola di Rivara, un complesso di inestimabile valore storico con composto dal Castello Medievale, dalla Villa Neobarocca e dalle Scuderie, immersi in uno splendido parco di oltre 45.000 mq.

Grazie a Davide e a Franz sono stati ospiti a Rivara importanti artisti contemporanei, anche giovani, come Arboccò, Baragliui, Bianco, Pigliapochi, Spatola, Preve e Sosnovskaya, dimostrando la loro sempre crescente curiosità ed interesse verso i giovani artisti ed il mondo dell’arte. Sempre pronto ad accogliere nuove idee con la sua morte il mondo dell’arte e della cultura torinese e, non solo, perde un altro suo grande protagonista che tanto ha dato ma che tanto aveva ancora da dare.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img