martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

BORGARO – La Befana vien di notte…(FOTO)

Due gli appuntamenti dedicati alla Befana organizzati dalla Pro Loco

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

BORGARO – Le befane, venerdì scorso, hanno fatto tappa in città. Due volte. Nel pomeriggio hanno risposto all’appello dell’associazione lucana, arrivando con le loro scope a Cascina Nuova, per portare calze e doni ai bambini presenti, mentre la sera sono planate al Salone dell’hotel Atlantic, invitate dall’associazione Pugliesi, per regalare una serata di musica, ballo e divertimento agli intervenuti.

In entrambe i casi, a dare una mano ad organizzare una degna accoglienza alla simpatica vecchia, la Pro Loco. Che, per la serata danzante, ha attirato una novantina di ospiti, borgaresi e non, per fare onore alle note dell’orchestra di Luca Panama. «Siamo soddisfatti. Una partecipazione importante, calcolando che questo appuntamento arriva al termine di una lunga serie di iniziative ed eventi che ha caratterizzato il periodo delle feste – commenta il Presidente della “turistica”, Tommaso Villani – Arriviamo da una stagione ricca di attività, e ci prepariamo ad affrontarne una nuova altrettanto ricca. Del resto, l’appuntamento dell’Epifania rappresenta da un lato la chiusura di un’annata e dall’altro l’apertura di quella successiva. Tanti eventi che abbiamo condotto sempre con lo stesso spirito: quello, cioè, di cercare il più possibile la collaborazione con le altre associazioni del territorio. Unendo le forze si può fare molto, lavorando da soli tutto diventa più difficile».

Ed è proprio questa l’unica nota stonata di questa stagione targata Pro Loco: «Non voglio fare polemiche, non mi interessa – prosegue – ma sono un po’ dispiaciuto del fatto che non tutti i sodalizi abbiamo compreso l’importanza di lavorare insieme, evitando di far accavallare appuntamenti e dividendo il potenziale pubblico. Noi, comunque, abbiamo intrapreso questa strada e la porteremo avanti anche per le prossime iniziative». La prima delle quali dovrebbe essere la festa di Carnevale: «Per quell’appuntamento cercheremo di coinvolgere molte associazioni per riuscire a realizzare un piccolo sogno – conclude Villani – vale a dire una festa di Carnevale con i carri allegorici che possano attraversare le strade cittadine».

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img