venerdì 27 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

BORGARO – L’albero della sicurezza per ricordare le vittime del lavoro

Sarà inaugurato domani, sabato 17 dicembre alle 11, in piazzale Cln (all’angolo tra via Italia e via Settimo)

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

BORGARO – Nel periodo natalizio si pensa a molte cose. Ai propri cari, a chi non riesce a vivere questo momento con serenità, ai progetti per l’imminente anno nuovo, ai regali da fare. Raramente, in queste festività, si pensa alle vittime nel lavoro, che normalmente vengono ricordate in altre ricorrenze. Borgaro ha deciso di andare in controtendenza, e nella giornata di domani, sabato 17 dicembre lascerà un segno, importante, dedicato a tutte le vittime del lavoro e ai loro familiari, affinché tutti si impegnino per rimuovere le cause degli incidenti sul lavoro.

L’Albero della sicurezza sarà inaugurato, come detto, domani, alle 11, in piazzale Cln (all’angolo tra via Italia e via Settimo): un manufatto nato dalla collaborazione tra la parrocchia, la sezione cittadina dell’Anpi e il Movimento dei lavoratori di Azione Cattolica, patrocinato dalla città di Borgaro, e costituito da una griglia da cantiere sulla quale sono stati montati caschetti anti infortunistici a formare un albero di Natale. «Il tema della sicurezza sul lavoro e gli incidenti che continuano a mietere vittime in Italia e in Piemonte sono una tematica che vogliamo rilanciare in città, soprattutto in questo periodo che ci avvicina al Natale – commentano i promotori – Solo da gennaio a settembre 2022 ci sono stati 667 morti sul lavoro: una media di tre vittime al giorno. Siamo di fronte ad una vera strage che colpisce anche il Piemonte e che si consuma in silenzio e troppe volte nel disinteresse generale». L’Albero della Sicurezza parte da una idea dell’artista Francesco Sbolzani, per la Fondazione Anmil, l’Associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img