sabato 4 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

FORNO CANAVESE – Applausi per la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense (FOTO E VIDEO)

Il 1° Reparto Comando e Supporti Tattici si è esibito in un apprezzatissimo “Concerto di Natale”

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

FORNO CANAVESE – Grandissimo successo ieri sera, mercoledì 14 dicembre, per il “Concerto di Natale”. Non si è trattato di un concerto qualsiasi, bensì di quello della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense, diretta dal Maestro Marco Calandri. Protagonisti del concerto fornese, l’unico in tutta la provincia di Torino, il 1° Reparto Comando e Supporti Tattici. Un risultato che ha reso fiera e soddisfatta l’amministrazione fornese per essere riuscita nell’impresa di ricevere la visita della Taurinense, comandata dal Generale Nicola Piasente, consolidando così lo stretto rapporto tra la Brigata Alpina Taurinense e Forno Canavese. La stessa, infatti, si era già esibita nel 2017 in un altro apprezzatissimo concerto, ma non finisce qui perchè la Brigata Alpina Taurinense sarà ospite per una settimana intera la prossima primavera, per svolgere attività operative e addestrative sul territorio fornese.

Un palazzetto gremito, come mai si era visto, ha applaudito l’esibizione dei musici della Taurinense che ha presentato un vasto repertorio, dalle colonne sonore a pezzi di Natale, passando per i classici per fiati, sino a musiche legate alla tradizione alpina e militare come la “Marcia dei Coscritti Piemontesi” per poi concludere con l’Inno d’Italia, accompagnati da alcuni ragazzi delle scuole medie di Forno Canavese.

In conclusione di serata, il Generale Piasente ha voluto ringraziare il primo cittadino Alessandro Gaudio, il Presidente del Gruppo Alpini di Forno Giuseppe Grosso, il Colonnello Nicola Castelli, il Tenente Colonnello Martino Sala e tutti coloro che hanno preso parte alla riuscita serata, ricordando l’impegno e la solidarietà di tutti i soldati che sono impegnati nelle missioni di pace e che, molto probabilmente, passeranno le feste natalizie lontano dagli affetti, oltre a tutti gli alpini che sono andati avanti. Ancora una volta la cittadinanza fornese ha potuto esultare al grido: W gli Alpini, W l’Italia, W Forno Canavese.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img