giovedì 8 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CIRIÈ / LANZO – Ospedali: riaperte e incrementate le attività ambulatoriali

Servizi specialistici di rilievo

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CIRIÈ / LANZO – Presso l’Ospedale di Lanzo, dopo la forzata inattività causata dall’emergenza Covid, sono state riaperti e incrementati l’ambulatorio di Chirurgia generale e l’ambulatorio medico-infermieristico di secondo livello della Rete vulnologica aziendale, gestiti dalla Chirurgia Generale del Presidio Ciriè-Lanzo, diretta dal dottor Eraldo Personnettaz. A cura della stessa struttura operativa, presso l’Ospedale di Ciriè è operativo il nuovo ambulatorio di Riabilitazione del pavimento pelvico.

All’ambulatorio di Chirurgia generale riaperto e incrementato presso l’Ospedale di Lanzo si accede con prenotazione tramite il CUP regionale. Un servizio specialistico importante per rispondere ai bisogni di salute della comunità, nell’ambito del quale si effettuano visite chirurgiche e piccoli interventi di chirurgia ambulatoriale.

Anche l’attività dell’ambulatorio medico-infermieristico di secondo livello della Rete Vulnologica aziendale presso l’Ospedale lanzese è stata ripresa e incrementata. Vi afferiscono utenti inviati dagli ambulatori infermieristici distrettuali di primo livello del Servizio di Vulnologia, dedicato al trattamento e alla gestione delle lesioni cutanee croniche in particolare da pressione, lesioni come i decubiti che interessano soprattutto persone anziane costrette a letto. Agli ambulatori infermieristici distrettuali di primo livello si accede tramite invio da parte del Reparto ospedaliero di dimissione o da parte del Servizio infermieristico domiciliare oppure su prescrizione del medico curante.

All’Ospedale di Ciriè è stato aperto il nuovo ambulatorio di Riabilitazione del pavimento pelvico in particolare per incontinenza, ostruzione evacuativa e alcune tipologie di stipsi, nell’ambito delle attività dell’ambulatorio di Coloproctologia e con la collaborazione dell’ambulatorio di Ginecologia. L’accesso è effettuato previa valutazione dei chirurghi dell’ambulatorio di Coloproctologia.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img