sabato 4 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

ASTI – Conapo, Campo nomadi: “È un problema che deve essere affrontato”

“Ad aspettare si corre il rischio che l’Italia senta parlare di Asti come di Quargnento”

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

ASTI – L’organizzazione sindacale Conapo ha scritto, a firma del Segretario Provinciale Mirko Canicatti, una lettera al Prefetto e al Sindaco di Asti, Maurizio Rasero, per denunciare le problematiche causate dal Campo nomadi di via Guerra.

“Purtroppo, oramai con una ricorrenza quasi quotidiana, – si legge sulla missiva – i Vigili del Fuoco di Asti si trovano a fronteggiare il dramma dei “roghi” di “immondizia” in via Guerra.

Quello che, però, oggi ci preme sottolineare è non solo il dato di per sé tragico che vede il quotidiano ripetersi del problema, ma è il dato relativo alla tipologia del materiale interessato dai roghi e, quindi, oggetto dei nostri interventi.

Non si tratta soltanto di fronteggiare roghi di “immondizia” ma, sempre più spesso, si tratta di affrontare roghi che vedono coinvolti bombole di gas e materiale altamente infiammabile e quindi particolarmente pericoloso. Basta! L’organizzazione sindacale che rappresento dice “basta”!

E’ assolutamente necessario e non più procrastinabile un intervento forte da parte delle Istituzioni; è necessaria una azione sinergica, che veda la simultanea partecipazione dello Stato e dell’Ente Comune formare un fronte compatto volto a combattere questo annoso problema.

Ogni giorno gli operatori del soccorso mettono a repentaglio la propria vita e le Istituzioni non possono più rimanere a guardare! Occorre un intervento forte e subito. Non si può più aspettare.

E’ un problema che deve essere affrontato perché ad aspettare ancora si finisce con il correre il rischio che l’Italia senta parlare di “Asti” come, tragicamente, nel novembre 2019, sentì parlare di “Quargnento”. Ed è un rischio che non si può correre”.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img