domenica 3 Luglio 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

MONTAGNA – In arrivo altri 3 milioni di euro destinati a chi aprirà negozi in borghi spopolati

Prosegue infatti il bando “Botteghe dei servizi”

MONTAGNA – “I contributi per gli esercizi commerciali sono l’ideale per i paesi Canavesani di montagna: riqualificare e ammodernare le Valli sono i nostri obiettivi!”, dichiara il responsabile Enti locali della Lega Salvini Piemonte Andrea Cane, riguardo al progetto per ridare vita e popolare le montagne piemontesi, che proseguirà con il bando “Botteghe dei servizi” che verrà attivato a luglio dall’Assessorato alla Montagna.

“Abbiamo dedicato 3 milioni di euro – conclude Cane – che destineremo a nuove realtà commerciali nei Comuni con meno di 5 mila abitanti. Abbiamo proposto alle famiglie di cambiare vita e scegliere la montagna, ora è nostro dovere sostenere la qualità di questo percorso. L’idea è di supportare almeno cento nuove botteghe con cifre che potrebbero attestarsi tra i 30 mila e i 50 mila euro appena definiti nel dettaglio i criteri, il bando potrebbe quindi dimostrarsi estremamente interessante per i Comuni del Canavese e delle Valli di Lanzo che si prestano demograficamente alle necessità dei territori che rischiano lo spopolamento. Vogliamo scuole vicine ed efficienti per i ragazzi e negozi e attività commerciali che non facciano rimpiangere la comodità della città e tra i miei obiettivi da portare avanti nei prossimi due anni è proprio quello di continuare a richiedere e promuovere senza sosta questi bandi dedicati alle nostre Valli”.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img