lunedì 15 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

FAVRIA – Vincenzo Varrese insignito dell’Onorificenza Re Rebaudengo

Tra i primi donatori del Gruppo FIDAS di Favria si è distinto sul territorio per la creazione e lo sviluppo dei gruppi dei donatori, la propaganda e l’attività di volontariato

spot_img

FAVRIA – Oggi è una giornata importante per il Gruppo FIDAS di Favria. Infatti, a Selve di Vigone, il vicepresidente Vincenzo Varrese (ruolo che ricopre con Nicodemo Macrì) è stato insignito dell’Onorificenza Re Rebaudengo per il suo impegno profuso da donatore.

L’onorificenza viene assegnata a persone che si sono particolarmente distinte sul territorio per la creazione e lo sviluppo dei gruppi dei donatori, la propaganda e l’attività di volontariato.

Varrese, uno tra i primi donatori del gruppo favriese fondato nel lontano maggio 1988, è in possesso della matricola n. 19, il che dimostra la devozione e l’impegno da lui profuso come donatore.

“Vincenzo è una persona molto umile, che si schermisce quando nuovi donatori vengono a donare, grazie alla sua instancabile opera di propaganda. Lui è l’esempio modello del donatore di sangue che, oltre a donare, ne promuove il dono, prima in ambito lavorativo e adesso nelle associazioni in cui è impegnato: Caritas di Forno, Associazioni Petilini Piemontesi e in numerose altre attività. Si potrebbe dire che rappresentata una fulgida figura di volontario che lancia sempre il cuore oltre l’ostacolo per fare del bene e farlo in modo corretto” ha commentato il Presidente della FIDAS di Favria, Giorgio Cortese.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img