sabato 4 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

VERRES – Aspettando il Carnevale…di Verres: la mostra e il programma dei prossimi eventi

Si cerca di riportare un po’ quello spirito carnevalesco, che unisce tutti i verrezziesi e non solo, puntando ai bambini e alla parte culturale

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VERRES – Si è svolta ieri, 20 febbraio, presso la Maison La Tour di Verres, l’inaugurazione delle mostre “Un Tour” del Carnevale storico (tra sguardi di artisti e ricordi delle edizioni del III) e “Ricordi dei Carnevali di ieri” – Archivio documentale delle 72 edizioni. L’iniziativa organizzata dal Comitato del Carnevale Storico di Verres, con la collaborazione della Proloco e dell’amministrazione comunale dà il via ad Aspettando il Carnevale – LXXIII edizione, l’edizione ridotta, ma irrinunciabile di quest’anno, dopo l’anno di assenza dell’anno scorso, a causa della pandemia.

“Quest’anno purtroppo, vista l’emergenza ancora in atto, non abbiamo potuto organizzare il tradizionale carnevale che per noi vuol dire avere 250 persone in costume, oltre al pubblico e tanti momenti di vicinanza e di assembramento” riferisce Susy Vallino, presidente del Comitato del Carnaval historique di Verrès.“Il carnevale per noi, oltre ad essere una rievocazione storica è un momento di festa, di grande socialità ed è molto conviviale. Però volevamo ricordarlo nello spirito e quest’anno abbiamo pensato di fare alcune iniziative culturali, che consentano l’accesso ad un pubblico e faccia ricordare a tutti, l’importanza del nostro carnevale, giunto alla sua 73esima edizione, tenendo conto che non contiamo quella dell’anno scorso, perché di fatto, per la prima volta nella storia, non c’è stata.”

Vallino fa sapere che la vera rievocazione storica dove verrà presentata pubblicamente la nuova Caterina di Challant con il suo Pierre d’Introd, sarà fatta il 7 e l’ 8 maggio. In questi giorni invece si cerca di riportare un po’ quello spirito carnevalesco, che unisce tutti i verrezziesi e non solo, puntando ai bambini e alla parte culturale. Le vetrine dei negozi infatti sono state allestite con il tema carnevale dei bambini, sempre inerente alla parte storica. Presso la struttura appartenente al Comune di Verres, Maison la Tour, da ierii è possibile ammirare i quadri artistici che raccontano la storia del carnevale e l’allestimento dei costumi dei personaggi del 3 (la terza, la tredicesima, la ventitreesima Caternia ecc.).

Presso la saletta d’arte Ottavio Giovanetto, invece sono state messe a disposizione dei visitatori le foto delle medaglie delle contesse e l’album con tutti i decreti del ciambellano. Le esposizioni che rimarranno aperte fino al 05/03, anticipano i prossimi eventi che vedranno il coinvolgimento delle scuole nel giorno di venerdì 25 febbraio con “Il Carnevale incontra i bimbi” attraverso la visita alle Scuole dell’Infanzia e Primaria. Sabato 26 febbraio invece alle 18.30 per le vie del borgo gli Araldi e tamburi accompagneranno il Ciambellano alla scalinata della discesa di Catherine de Challant. Alle 18.45 in Piazza É. Chanoux ci sarà inoltre la Lettura del Proclama della LXXIII edizione e poi…L’evento sarà trasmesso in diretta sui social media, perché l’accesso alla piazza è vietato al pubblico. Infine domenica 27 febbraio alle ore 10.30 per le vie del borgo e in piazza É. Chanoux ci sarà l’incontro della Consorteria delle Catherine. Dalle ore 11.00 e secondo fasce orarie diversificate in piazza É. Chanoux ci sarà la distribuzione di “Polenta Fisous et Saucisses”.

VERRES - Aspettando il Carnevale...di Verres: la mostra e il programma dei prossimi eventi

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img