giovedì 9 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Ronde del Canavese, sul podio Gino, Giraldo e Chentre (FOTO E VIDEO)

Il memorial Gino Bellan è stato vinto da Giovanni Bausano

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROLO CANAVESE – Finisce nelle mani della coppia Alessandro Gino e Daniele Michi, che hanno portato in corsa una performante Hyundai I20 R5, l’edizione numero 16 della “Ronde del Canavese”, evento rallystico che di fatto ha aperto la nuova stagione piemontese dedicato a questo sport.


I trionfatori 2022 della kermesse targata RT Motorevent, valida anche quale “Memorial Livio Bausano”, hanno chiuso le quattro speciali (svolte tutte lungo il tracciato della mitica “Pratiglione”) con il tempo complessivo di 33’25”8.

E’ stato un duello davvero emozionante quello che ha animato la prova partita ed arrivata oggi, domenica 20 febbraio, a Rivarolo, visto che nell’arco della giornata i primi quattro della classifica generale hanno staccato tutti dei tempi notevoli, restando di fatto appiccicati in graduatoria sino all’ultimo.

RIVAROLO CANAVESE – Ronde del Canavese, sul podio Gino, Giraldo e Chentre (FOTO E VIDEO)



Giro finale nel quale i trionfatori hanno fatto registrare il miglior crono assoluto di giornata (8’12”1), mettendosi alle spalle per 4” i francesi Michel e Meryl Giraldo (Skoda Favia Evo), che si sono presi la rivincita dopo lo sfortunato epilogo del 2021 e hanno occupato la piazza d’onore.


Per appena mezzo secondo, invece, il gradino più basso del podio va al valdostano Elwis Chentre, che insieme a Fabio Grimaldi, ancora su Skoida Fabia Evo, ha concluso in 33’30”3. Infine, meritano una citazione speciale anche Fabrizio Bianchi e Silvia Rocchi, che chiudono quarti con un distacco di 5,7 secondi da Gino, ma terminano la giornata anche con due affermazioni assolute nella speciale numero 2 e in quella numero 3.

RIVAROLO CANAVESE – Ronde del Canavese, sul podio Gino, Giraldo e Chentre (FOTO E VIDEO)



Al termine dell’ultima speciale, la top ten ha visto in quinta posizione il duo Morino-Rossero su Volkswagen Polo, quindi a seguire Santini-Barsotti su Skoda Fabia, mentre in settima posizione si è classificato il primo degli equipaggi del Canavese, quello composto da Giovanni Bausano ed Andrea Scali, che hanno portato la loro Fabia sino al traguardo in 34’39”2, e si sono quindi aggiudicati il Memorial Gino Bellan.

Ottava ancora una Skoda, quella di Ghelfi-Ruggeri, quindi nona posizione per l’altro due nostrano formato da Cristian Milano e Nicolò Cottellero, che ancora su Skoda hanno concluso in 34’54”9. Infine, decimo posto per Furci-Brovelli, anche loro al via con una Fabia Evo.

Primi di classe Suzuki Swift un altro duo canavesano, Ricca-Sommariva del Teami Gliese.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img