giovedì 20 Gennaio 2022
spot_img
spot_img

MAPPANO – Il Comune forse otterrà un proprio Ecocentro

Non ci sono ancora certezze, ma c'è sensibilità per le parti coinvolte

MAPPANO – La certezza matematica non c’è ancora, ma quanto meno uno spiraglio si inizia a intravvedere. A dare la comunicazione di quella che potrebbe essere una buona notizie per il territorio, il presidente del Consiglio comunale, Sergio Cretier, in apertura della seduta di lunedì 27.

E la buona notizia sta nel fatto che Mappano potrebbe ottenere un proprio Ecocentro, cosa che al momento ancora manca, rendendo un servizio importante ai propri cittadini e nello stesso tempo facendo un passo avanti verso la completa dotazione di quei servizi e di quelle strutture che un Comune dovrebbe avere, e che in parte per la travagliata per quanto breve storia dell’ente ancora mancano.

L’area su cui potrebbe atterrare l’impianto è già stata individuata: una spazio di proprietà comunale situato tra via Cottolengo e strada Goretta. “Non ci sono ancora certezze – ha precisato Cretier – ma c’è almeno una certa sensibilità da tutte le parti coinvolte in questa iniziativa, che finalmente hanno accolto le nostre istanze”. A predisporre il progetto sarà Seta, mentre Bacino 16 “batterà cassa” presso il Governo, per cercare i 400mila euro (a tanto dovrebbero ammontare i costi per la realizzazione del centro) necessari per l’intervento.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img