mercoledì 19 Gennaio 2022
spot_img
spot_img

TORINO – Città in lutto per la morte dei tre operai; fiori e biglietti sul posto dell’incidente

Nel giorno dei funerali verrà proclamato il lutto cittadino

TORINO – Fiori appesi alla rete e biglietti strazianti. Torino è in lutto per la tragedia che ha colpito i tre operai: Marco Pozzetti, 54 anni di Carugate; Roberto Peretto, di 52 anni di Cassano d’Adda; Filippo Falotico, 20 anni, di Coazze sono deceduti mentre lavoravano, a causa del crollo improvviso della gru, in via Genova.

La gente si è recata a rendere omaggio alle tre vittime, sul posto dell’incidente, dove la gru non è ancora stata rimossa. Resterà a bloccare la strada finche l’autorità giudiziaria non avrà raccolto tutti gli elementi utili a fare chiarezza sull’incidente.

Tre i feriti, due dei quali giù dimessi mentre una donna è ancora in osservazione per un trauma cranico. Era in una delle vetture schiacciate dalla gru.

Il Sindaco di Torino ha annunciato che in occasione dei funerali verrà proclamato il lutto cittadino “in segno di cordoglio per la loro tragica scomparsa e di commossa partecipazione dell’intera comunità torinese”, con l’esposizione della bandiera civica a mezz’asta nelle sedi comunali. 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img