venerdì 9 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

RIVARA – “Del nostro meglio”: omaggio all’indimenticabile Caterina Bertot

È stata il cuore pulsante, oltre che una dei soci fondatori, della Società Filodrammatica Rivarese

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVARA – E’ stato un pomeriggio particolarmente emozionante quello vissuto oggi pomeriggio, presso le ex Serre di Villa Ogliani a Rivara, dedicato interamente all’indimenticabile Caterina Bertot, recentemente scomparsa, che per anni è stata il cuore pulsante, oltre che una dei soci fondatori, della Società Filodrammatica Rivarese.

“Del nostro meglio”, questo il titolo dell’omaggio teatrale, al quale hanno contributo tanti degli artisti che negli anni hanno calcato il palcoscenico del piccolo teatrino altocanavesano e che in Caterina, “Rina” per gli amici più cari, avevano il loro punto di riferimento. Il suo grande amore per il teatro l’ha portata, da sempre, ad essere molto attiva all’interno della Filodrammatica e la sua mancanza  si sente e si sentirà sempre.

FOTO 1 RID 1

In tanti l’hanno voluta ricordare e dedicarle il proprio pensiero o la propria esibizione (avvenuta dal vivo o tramite video proiettato) durante il pomeriggio, presentato dall’inossidabile  Franco Basolo: Giancarlo Moia, con la divertente interpretazione di Aurelio, le Sister Act con una bellissima canzone, Renata Roscio e Anna Davito Gara de “Le Irriconoscibili”, con la lettura di alcuni degli scritti di Rina. Pensieri ed emozioni che lei stessa, nel corso del tempo, aveva messo nero su bianco. Ricordi legati alla sua infanzia e ai suoi affetti più cari, ad abitudini e nostalgia di un tempo ormai passato, ma sempre impresso nella mente e nel cuore.

FOTO 4 RID 1

Poi Francesco Giorda, il gruppo TNT, Corrado Trione, che proprio 10 anni fa ha debuttato in quel di Rivara con la compagnia “Nuove Forme” e, da anni, attivo all’interno della Filodrammatica rivarese, la compagnia de “Lo Zodiaco”, Giulia Pont, i “Volti anonimi”, il “Gruppo Snoopy”, “Torino Spettacoli” e il “Liceo Musicale di Rivarolo” che ha chiuso il pomeriggio con l’esibizione di alcuni dei suoi giovani musicisti.

FOTO 5 RID 1

La compagnia teatrale “NuoveForme” ha inoltre donato un costume di scena dello spettacolo “Piccole Gonne” che è stato messo all’asta e il ricavato sarà devoluto all’Asilo Musso Tealdi di Rivara a cui Caterina Bertot era fortemente legata.

Chiunque volesse contribuire allo scopo benefico può disporre un bonifico indicando nella causale “In ricordo di Rina Bertot” sul c/c dell’Asilo Musso Tealdi di Rivara, IBAN: IT 28 D0 5034 30 86 000 000 0014 272.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img