venerdì 7 Ottobre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CASTELLAMONTE – Il Consigliere Regionale Cane è andato a conoscere Gioele (VIDEO)

L'appello del Consigliere: “Aiutiamoli a realizzare questo piccolo grande sogno!”

CASTELLAMONTE – Ieri pomeriggio, venerdì 6 agosto, il Consigliere Regionale Andrea Cane è andato a trovare il piccolo Gioele e la sua famiglia.

Non essendo riuscito ad essere presente al Concerto “Una canzone per Gioele” ha deciso di recarsi successivamente a conoscere il bimbo e la sua famiglia, essendosi preso a cuore il caso.

Sì perchè è in corso una raccolta fondi, tramite l’Associazione “Noi si siamo Onlus” presieduta da Gigi Querio, per aiutare la famiglia ad acquistare un mezzo con pedana ad uso disabili, in modo da poter portare Gioele a fare le visite o in giro per qualsiasi motivo, senza rischiare di fargli male posizionandolo sul seggiolino e senza che la mamma si spacchi la schiena caricando la pesantissima carrozzina nel baule.

“Questa sera – commenta il Consigliere Cane sui social – ho potuto finalmente conoscere con l’amico Gigi Querio il piccolo Gioele che insieme ai suoi genitori Enzo e Simona vuole realizzare il suo piccolo grande sogno: aiutiamoli ad acquistare un’auto adatta alle sue esigenze ed al trasporto della sua carrozzina!”

“Era un desiderio che avevo da diverse settimane – prosegue Cane – quello di vedere dal vivo il sorriso di Gioele, che mi ha insegnato tanto, ho sentito una carica emotiva incredibile, quel bimbo deve avere tutto il supporto che possiamo dargli” sono queste le parole del Consigliere Regionale Andrea Cane.

“Gioele ha sei anni – racconta Andrea Cane – e inizierà la scuola a settembre, attraverso l’Associazione ‘Noi ci siamo Onlus’ presieduta dall’amico Gigi Querio, vogliamo aiutare la famiglia ad acquistare un mezzo con pedana ad uso disabili, in modo da poterlo portare a scuola e ovunque serva con la massima serenità. Ora la famiglia deve posizionare il piccolo su un seggiolino e caricare la pesante ed ingombrante carrozzina all’interno del baule dell’auto: il mio appello non è rivolto solo ai singoli cittadini ma anche agli enti locali, alle associazioni e alle Pro Loco del territorio, affinchè possano per esempio organizzare delle raccolte fondi durante le prossime manifestazioni estive, per esempio alle sagre e alle feste patronali. Enzo e Simona, i genitori del piccolo Gioele, devono essere quindi aiutati ad avere un mezzo che garantisca allo stesso tempo sicurezza e mobilità al loro figlio”.

Per chi volesse contribuire e aiutare Gioele può farlo versando a: Associazione Noi Ci siamo Onlus Causale: Tutti per Gioele

IBAN: IT41Q0200830450000105886961

Andrea cane per Gioele 2 Res
LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img