mercoledì 4 Agosto 2021
mercoledì, Agosto 4, 2021
spot_img

PRASCORSANO – Intitolata una via a Domenico De Palo (FOTO E VIDEO)

Presente alla cerimonia anche il sindaco della città pugliese, Pasquale Roberto Chieco

PRASCORSANO – Una cerimonia commovente, quella che si è tenuta ieri mattina, domenica 20 giugno 2021, a Prascorsano. È stata infatti intitolata una via a Domenico De Palo, Comandante di Brigata, Partigiano combattente caduto per mano dei repubblichini a Prascorsano.

Domenico De Palo era originario di Ruvo di Puglia, vicino a Bari. Alla cerimonia è intervenuto anche il primo cittadino della città pugliese: Pasquale Roberto Chieco.

Ad aprire le celebrazioni, che hanno visto la partecipazione, oltre che del Sindaco di Prascorsano Piero Rolando Perino, del Sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto, dell’Assessore di Canischio Luca Cinotto, del comandante della Stazione dei Carabinieri di Cuorgnè Gianmarco Altieri e del Consigliere regionale Alberto Avetta, è stata la musica delle Società Filarmoniche di Prascorsano e Canischio.

L’Anpi di Cuorgnè ha effettuato un ricerca storica su Domenico De Palo, e stilato una relazione che è stata letta ai presenti, da Fabrizio Dominietto. Il ritratto di De Palo lo descrive come coraggioso, onesto, valoroso, modesto. Con attitudine al Comando che gli valse il soprannome di “Renato il Tenente”, apprezzato dalla popolazione per le sue doti di partigiano, per la sua generosità e lealtà. Fu ucciso il 3 marzo 1944 a Prascorsano. Fu ritrovato l’indomani in un fossato con un cartello “guai a chi tocca prima di 3 giorni”. Quando i suoi compagni lo recuperarono, un disse che aveva ancora “quel sorriso triste è buono, caratteristico degli uomini grandi e coraggiosi”. A Domenico De Palo venne intitolata la Prima Brigata della Sesta Divisione Alpina Canavesana G.L. Giustizia e Libertà, che svolse la sua attività nella scia dello spirito che aveva animato De Palo: “modestia, costanza operativa, ben voluto da tutti e senza rullii di tamburi presuntuosi”.

E ora è stato proprio Domenico De Palo a far incontrare e unire in collaborazioni future, auspicano i primi cittadini, i due Comuni: Prascorsano e Ruvo di Puglia.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img