domenica 1 Agosto 2021
domenica, Agosto 1, 2021
spot_img

LA CURA DEL SORRISO: DUE PAROLE CON IL DOTT. VIRGILIO MASINI

OGGI, GIORNATA MONDIALE SALUTE ORALE

Per la giornata mondiale della salute orale, il Dentista di Roma, Dott. Virgilio Masini vuole dire la sua ai tanti lettori di ObiettivoNews sull’importanza della cura, prevenzione ed igiene per la salute della bocca di tutti noi.

Domanda: Dott. Virgilio Masini: La prevenzione, l’igiene e la cura della nostra bocca sono importantissime per la salute fisica e psicologica.
Risposta: La bocca è la più importante porta di ingresso nel nostro organismo e va quindi presidiata e curata con attenzione, ma è anche una delle nostre porte sul mondo esterno che dobbiamo mantenere in salute, preservandone estetica e funzione!

Domanda: In questo periodo di  pandemia Covid 19 come vi siete regolati dal punto di organizzativo? Avete preso sicuramente tutte le misure sanitarie, ma i pazienti cosa dicono? Si sentono tranquilli?
Risposta: Il primo lockdown di un anno fa è stato traumatico per noi e per i nostri pazienti ma, per fortuna, molti hanno capito che gli Studi dentistici si sono subito organizzati.
Abbiamo dovuto confrontarci con una situazione nuova, certo, perché mai vissuta prima .
La ripresa è stata graduale, ma pian piano ci siamo resi conto che c’era poco di più da fare rispetto alle nostre abitudini igieniche, sempre particolarmente rigorose anche prima del Covid.
Lo Studio dentistico opera sempre con guanti, disinfettanti ecc., per noi non è cambiato di molto il modo di proteggere i pazienti ed infatti continuano a venire sicuri come lo sono sempre stati.
La disinfezione delle superfici e la sterilizzazione dello strumentario, oltre all’impiego copioso di materiale monouso, erano già nostra abitudine, come l’utilizzo costante delle mascherine.
Oggi abbiamo imparato a convivere difendendoci da questo virus, ed il flusso di pazienti a studio è pressoché normale.
Solo le persone anziane sono, comprensibilmente, un po’ più restie a farsi curare se non nei casi di estrema urgenza ma bisognerebbe, in quei casi, far capire che le cure dentali non aspettano e i denti debbono salvarsi anche in momenti come questi.

Domanda: Raccontaci un intervento chirurgico difficile che hai affrontato, uno di quelli che ricordi per la difficoltà.
Risposta: Io mi occupo molto anche di chirurgia ed in particolare di chirurgia implantare.
Gli interventi difficili sono quelli in cui dobbiamo riabilitare pazienti con atrofie estreme dei mascellari e nei quali dobbiamo ancorare i nostri impianti in siti extramascellari come gli zigomi e la pterigoide.
Ma quando restituiamo a questo tipo di pazienti il sorriso e la capacità di masticare, la nostra soddisfazione è grande come la felicità che brilla nei loro occhi.

Domanda: Concludi con un tuo pensiero di incoraggiamento a quanti invece vanno con diffidenza dal Dentista.
Risposta: Difficilmente la gente è diffidente nei confronti del dentista.
Più spesso è impaurita dal periodo ma, andare dal dentista ora significa volersi bene e rompere con la sfiducia verso la vita e il futuro. La salute della bocca non attende che il Covid 19 si estingua mentre gli Studi dentistici sono molto sicuri e rispettosi di tutte le norme igieniche.
Ma bisogna sapere che oggi abbiamo a disposizione presidi farmacologici di grande efficacia che annullano il dolore intraoperatorio e riducono al minimo le sequele post chirurgiche, compreso l’utilizzo della sedazione cosciente che possiamo praticare in studio cancellando nel paziente impaurito il vissuto delle cure odontoiatriche.
Tutto viene fatto al meglio.
Un mio pensiero di incoraggiamento è: Vogliatevi bene, siate fieri di voi, iniziando dalla cura della bocca, primo biglietto da visita per tutti noi.
Il sorriso è una bellissima porta d’ingresso e, se la porta è curata, tutto viene meglio!

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img