domenica 25 Luglio 2021
domenica, Luglio 25, 2021
spot_img

CORONAVIRUS – Oggi in Canavese 309 nuovi casi; tra i positivi totali sul territorio la percentuale più alta ha dai 40 ai 59 anni

Sale il numero dei ricoverati; i dati dei positivi regione per regione

CORONAVIRUS – Boom di contagi oggi, ovunque. In Canavese sono stati registrati 309 nuovi casi positivi e 68 in meno. Gli attuali positivi (per la zona che seguiamo) sono 5.129 (di cui 4.632, dato di prevalenza a domenica scorsa, per quanto concerne i comuni di competenza dell’Asl To4).

I comuni che hanno registrato un maggior numero di casi sono: Settimo Torinese (+39); Ivrea (+32); Venaria Reale (+28); Volpiano (+12); Chivasso, Leini, Mazzè (+10); Agliè (+9); Balangero, Corio (+8); Rivara (+7); Gassino Torinese, Robassomero, San Benigno Canavese, Verolengo (+6); Caluso, Castiglione Torinese, Favria, San Maurizio Canavese (+5); Fiorano Canavese, Mezzenile, Pavone Canavese, Strambino (+4); Candia Canavese, Colleretto Giacosa, Fiano, Lanzo, Mappano, Montanaro, Rivarolo Canavese, Romano Canavese (+3).

La curva epidemica è in salita. La percentuale dei positivi, suddivisi per età, è: da 0 a 19 anni il 14%; da 20 a 39 anni il 21%; da 40 a 59 anni il 35%; da 60 a 79 anni il 24%; oltre gli 80 anni il 6%.

Ad oggi i ricoverati nelle strutture canavesane sono 359 di cui 77 ricoverati in terapia intensiva e semi-intensiva.

In Piemonte sono stati registrati 2.997 nuovi casi positivi con 34.152 tamponi effettuati (di cui 20.172 antigenici), con un tasso di positività pari al 8,8%. I ricoverati in terapia intensiva sono 11 in più. I decessi registrati oggi sono 33 di cui 4 avvenuti in data odierna.

In Italia oggi sono stati registrat 25.735 casi positivi con 364.822 tamponi molecolari e antigenici eseguiti e un tasso di positività del 7%. Le vittime sono 386.

Ecco il numero dei positivi di oggi, regione per regione: Lombardia 5.518; Veneto 1.917; Campania 1.997; Emilia Romagna 3.188; Piemonte 2.997; Lazio 2.188; Toscana 1.365; Puglia 1.785; Sicilia 859; Friuli Venezia Giulia 910; Liguria 427; Marche 822; Abruzzo 417; P.A. Bolzano 127; Umbria 182; Sardegna 134; Calabria 376; P.A.Trento 306; Basilicata 116; Molise 41; Valle d’Aosta 63.

Resta in tutta Italia alto, sopra 1,6, l’RT, come ha dichiarato oggi Gianni Rezza nel commentare i dati di monitoraggio dall’8 al 14 marzo.

urbanlungo

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img