mercoledì 4 Agosto 2021
mercoledì, Agosto 4, 2021
spot_img

ROMA – Terzo giorno di Consultazioni: centrodestra e M5s (VIDEO)

La coalizione del centrodestra si è presentata compatta e unita nelle intenzioni; il M5s invece sostiene un Conte ter; le comunicazioni di Mattarella al termine delle consultazioni

ROMA – Terzo giorno di consultazioni per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La coalizione di centro destra ossia i Gruppi Parlamentari “Fratelli d’Italia” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati; i Gruppi Parlamentari “Forza Italia – Berlusconi Presidente – UDC” del Senato della Repubblica e “Forza Italia – Berlusconi Presidente” della Camera dei deputati e i Gruppi Parlamentari “Lega – Salvini Premier – Partito Sardo d’azione” del Senato della Repubblica e “Lega Salvini Premier” della Camera dei deputati nonché iRappresentanti della componente “Noi con l’Italia – USEI – Cambiamo! – Alleanza di centro” del Gruppo Misto della Camera dei deputati e della componente “Idea – Cambiamo” del Gruppo Misto del Senato della Repubblica hanno espresso la volontà di andare ad elezioni.

“C’è preoccupazione per la situazione ecomica, sanitaria e sociale in atto – ha dichiarato Matteo Salvini – dovuta ad un Governo incapace e nato da un accordo di palazzo. È necessaria una soluzione rapida. Abbiamo proposto al Presidente del Consiglio la volontà del centrodestra:

lo scioglimento delle Camere e le elezioni per dare vita ad un Governo coeso, deciso dagli italiani, in breve tempo con una maggioranza forte per affrontare in tempi brevi i problemi.

Piena disponibilità a collaborare a partire dall’utilizzo dei fondi recovery, dal piano vaccini ai ristori e rimborsi. Tutti i componenti della coalizione hanno escluso la riedizione della stessa maggioranza che sarebbe ancor più debole.”

Il Movimento Cinquestelle è partito da un messaggio di richiesta aiuto ricevuto da un italiano: “La

Politica deve risolvere i problemi e non aggiungerne altri. Le motivazioni della crisi sono incomprensibili; non è stata voluta e abbiamo cercato di non aggiungere altra precarietà.

Questo governo ha saputo rappresentare l’Italia in Europa. Stiamo rischiando di dissipare tutto il patrimonio che abbiamo raggiunto. Abbiamo bisogno di un Governo che ci tiri fuori dalla crisi. Abbiamo espresso al Presidente Mattarella la nostra disponibilità ad un confronto con hi intende dare risposte concrete, con spirito collaborativo, e crediamo che l’unica persona in grado di condurre il Governo sia Giuseppe Conte.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sottolineato nelle comunicazioni al termine delle consultazioni che “Serve presto esecutivo con adeguato sostegno delle Camere”, facendo riferimento alla “possibile conferma della maggioranza attuale”. Il presidente della Camera, Roberto Fico, è convocato al Quirinale alle 19.30.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img