lunedì 17 Maggio 2021
lunedì, Maggio 17, 2021
spot_img

VENARIA REALE – Lutto per la scomparsa del nostro collaboratore e Amico: Fabio Artesi

Ciao Fabio, ci mancherai....

VENARIA REALE – Siamo gli ultimi (credo) a pubblicare la notizia della scomparsa di Fabio Artesi, giornalista, nostro collaboratore e Amico. Perchè è difficile. È difficile scrivere di te Fabio, è difficile salutarti così. Il Covid ti ha portato via. Troppo presto e senza motivo.

Fabio Artesi, 56 anni, era ricoverato alla Clinica Eporediese ad Ivrea da oltre un mese con polmonite bilaterale da Covid 19. Questa notte alle 3.30 circa è deceduto.

Fabio, un grande giornalista e un grande amico, collaborava con noi dal dicembre 2016. Aveva scritto per numerose testate quali Zipnews e La Voce; e ora proseguiva con noi di ObiettivoNews e Giallo e aveva aggiunto La nuova Periferia e Cronaca qui. Amava il suo lavoro e lo faceva con passione riuscendo a gestirlo nei modi migliori nei confronti di tutte le testate gioranlistiche. Una persona con un cuore grandissimo, immenso. Pronto a farsi in quattro per chiunque avesse bisogno. Era un giornalista vero. Di quelli che vanno in fondo alla notizia, in profondità, ma non per cercare lo scoop, ma per dire la verità. Sempre, a qualunque costo. Far conoscere il dolore altrui, e utilizzare il giornalismo per aiutare il prossimo, chiunque fosse.

Ha conosciuto personaggi di calibro, e a tutti ha donato un po’ del suo grande animo ….(nella foto con Nadia Toffa).

Quanti progetti e idee abbiamo condiviso, Fabio. Realizzeremo quei progetti, e tu sarai sempre e comunque al nostro fianco. Ciao Fabio, ora sei il nostro inviato dal cielo. Grazie…di cuore…grazie di tutto…(M.B)

Ci siamo incontrati quasi per caso, una mattina, ci siamo presentati e subito è scattato qualcosa. Si perchè tu eri così un bomba innescata, sempre a correre su tutti i fatti di cronaca, mettendo la tua passione quasi davanti a tutti, lasciando una cena o un film al cinema perchè c’era stato l’incidente, l’incendio o un qualsiasi fatto di cronaca. Tu dal cuore d’oro sempre in prima linea per aiutare gli amici della Nida e l’angioletto Bea. Abbiamo litigato, discusso, ma come in tutte le più belle famiglie, alla fine si faceva pace e si continuava. E poi .. il messaggio… ho preso il Covid, prima ci si sentiva via messaggio…. poi per giorni non rispondevi e oggi…. la notizia, tu grande lottatore hai perso, sconfitto da un mostro più grande di tutti noi: il Coronavirus…..
Ma non finisce qui Fabio.. ti promettiamo che continueremo sempre di più a fare il lavoro che tu tanto amavi, con la consapevolezza che tu sarai sempre al nostro fianco a sorreggerci e proteggerci.
Salutaci Bea, la sua mamma e grazie…. grazie per essere stato nostro amico e per averci donato un po’ del tuo tempo rendendoci migliori….
Ci mancherai, amico nostro… (A.S)

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img