mercoledì 3 Marzo 2021

CANAVESE – La situazione dei reparti pediatrici negli ospedali canavesani

L'Asl To4 comunica che nessuna Pediatria è stata chiusa

CANAVESE – L’Asl To4 fa sapere che, sulla base dell’aggiornamento del Piano Pandemico Regionale, che ha richiesto la conversione in posti letto covid del 50% dei posti letto complessivi degli Ospedali non trasformati in Covid Hospital, si è reso necessario rimodulare l’assetto logistico-organizzativo dei Presidi Ospedalieri aziendali.

Per quanto riguarda in particolare i percorsi pediatrici, l’azienda precisa che nessuna Pediatria è stata chiusa, ma sono stati rimodulati i percorsi come di seguito indicato, considerato che i locali della Pediatria dell’Ospedale di Ivrea sono stati utilizzati per l’accoglienza di letti “Covid-free” dell’Oncologia Medica:

la Pediatria di Chivasso e la Pediatria di Ciriè continuano a svolgere regolarmente la loro attività (prestazioni di Pronto Soccorso Pediatrico sull’intero arco delle 24, gestione delle Osservazioni Breve Intensive, ricoveri);

la Pediatria di Ivrea continua a erogare le regolari prestazioni di Pronto Soccorso Pediatrico sull’intero arco delle 24 ore e a garantire la gestione delle Osservazioni Breve Intensive. Presso l’Ospedale di Ivrea anche la gestione del Nido e l’assistenza neonatale da parte dei pediatri e del personale pediatrico è regolarmente garantita.

Per quanto riguarda i pazienti pediatrici che necessitano di ricovero, dall’Ospedale di Ivrea sono trasferiti presso la Pediatria di Ciriè secondo i percorsi aziendali stabiliti.

In caso di necessità di ricovero di pazienti pediatrici covid positivi, evento fortunatamente raro, saranno convertiti a livello aziendale n. 2 posti letto pediatrici presso l’Ospedale di Chivasso con percorsi di accesso dedicati (la localizzazione della Pediatria di Chivasso, infatti, permette due ingressi separati e una compartimentazione in moduli).

urbanlungo

Leggi anche...