venerdì 5 Marzo 2021

CASTELLAMONTE – Il Comitato locale di Croce Rossa riattiva il servizio di consegna a domicilio

Farmaci e beni di prima necessità per i soggetti sottoposti a isolamento domiciliare e per le persone maggiormente a rischio di contrarre la malattia

CASTELLAMONTE – In seguito al sensibile aumento del numero di contagi da SARS-CoV-2 sul territorio, la Croce Rossa Italiana – Comitato di Castellamonte ha deciso di riattivare il servizio di consegna a domicilio.

Consegna di farmaci e di beni di prima necessità (generi alimentari, prodotti per l’igiene personale e della casa, mangimi per animali, ecc.) per i soggetti sottoposti a isolamento domiciliare e per le persone maggiormente a rischio di contrarre la malattia (anziani, malati cronici, immunodepressi, ecc.)

Il servizio, a titolo completamente gratuito, sarà effettuato per i beni di prima necessità e per i farmaci non urgenti ogni venerdì sino al termine dell’attuale emergenza, esclusivamente previo contatto telefonico. I volontari saranno in uniforme e muniti di documento di riconoscimento, verrà inoltre rilasciata ricevuta

Sarà invece disponibile ogni giorno, fino a fine emergenza, il servizio di consegna domiciliare di medicinali “salvavita”.

In entrambi i casi il numero da contattare è quello del centralino della sede CRI di Castellamonte: 0124 513333.

Il Comitato Castellamontese della Croce Rossa si conferma quindi in prima linea nel sostegno alla popolazione durante le varie fasi della pandemia. Un impegno reso possibile anche grazie al preziosissimo aiuto di tanti cittadini e aziende che hanno consentito l’acquisto di DPI di elevata qualità da destinare al per Volontario e Dipendente. “Possiamo infatti essere orgogliosi di annunciare come una seconda tornata di test sierologici sul personale di servizio (un’ottantina quelli eseguiti) ha dato per tutti esito negativo!”

urbanlungo

Leggi anche...