spot_img
sabato 16 Ottobre 2021
sabato, Ottobre 16, 2021
spot_img
spot_img

BORGARO TORINESE – Sanzioni per chi è senza mascherina

Contestazioni emanate soprattutto ai ragazzini che si radunano senza la mascherina obbligatoria

BORGARO TORINESE – Sono cominciate le sanzioni emanate dalla Polizia Locale di Borgaro Torinese a chi sprovvisto di mascherina.

Dopo un primo periodo di “attenta prevenzione” con consegna di mascherine da parte degli Agenti, in collaborazione con i Volontari dell’Associazione Nazionale Bersaglieri in congedo (coordinati dal presidente Lucio Geraci), agli sbadati e smemorati cittadini di fronte alle scuole e nelle varie piazze, comincia il momento delle sanzioni.

Tra i sanzionati anche diversi ragazzini, pizzicati a stare in gruppo, senza utilizzare le mascherine. “Mi spiace per i genitori – dichiara il Comandante dott. Roberto Mattiello – che si vedranno recapitare dei verbali riguardanti i propri figlioli o figliole che, anche nonostante le attente raccomandazioni della Dirigente Scolastica Lucrezia Russo nelle ore di attività scolastica e la pubblicità mediatica, continuano a radunarsi e raggrupparsi senza far uso delle prescritte mascherine. Di fatto detti genitori avranno “400 motivi in più” per sottolineare il messaggio educativo. Sono di fatto cominciate le contestazioni sul territorio cittadino come repressione dei sopracitati, incoscienti, comportamenti!”.

“La curva dei contagi sta aumentando in tutta Italia. – Conclude il Sindaco Claudio Gambino – C’è bisogno di comportamenti responsabili e un rispetto rigoroso di queste regole. Non possiamo vanificare tutti gli sforzi fatti in questi mesi per alcuni gesti incoscienti, come giustamente li definisce il nostro comandante”.

[metaslider id=”187330″]

[metaslider id=”653528″]

[metaslider id=”653523″]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img