sabato 31 Ottobre 2020

VENARIA REALE – “Dall’incudine al pennello”: in mostra le opere di Giorgio Conterio

Per la prima volta le opere vengono mostrate al grande pubblico

VENARIA REALE – Per la prima volta, le opere di Giorgio Conterio escono dalla tavernetta di Andorno Micca e si mostrano al grande pubblico, nel Comune di Venaria Reale.

“Dall’incudine al pennello”, ospitata all’interno della Sala Espositiva Comunale del Comune di Venaria Reale, è infatti la prima mostra assoluta dei quadri realizzati da Conterio, uno dei fabbri più famosi di Torino nonché allievo del grande artista Lucio Fontana.

La mostra si terrà nelle seguenti giornate: venerdì 16 ottobre, sabato 17 ottobre e domenica 18 ottobre, presso la presso la Sala Espositiva Comunale del Comune di Venaria Reale, in via Andrea Mensa 34. Orari: dalle ore 9.30 alle ore 13.00, e dalle ore 15.00 alle ore 18.00. L’inaugurazione avverrà sabato 17 ottobre alle ore 10.00.

La mostra fa parte del ciclo Arte e Artisti del Territorio organizzato dalla Pro Loco che gestisce la Sala Espositiva Comunale.

coferlungo

NOTE SULL’AUTORE

Giorgio Conterio nasce a Torino il 14 gennaio 1936. Figlio unico, apprende dal padre Guido i trucchi per forgiare il ferro e lavorare con l’incudine e il martello. Sono stati realizzati dalla famiglia Conterio i primi chioschi-edicola a Torino, nonché le bellissime cancellate in ferro battuto e la ristrutturazione della croce del più importante santuario della città, la Consolata. Giorgio, che studia come geometra, coltiva oltre alla pittura le passioni per il calcio e la bicicletta da corsa, quest’ultima insieme al gregario del campionissimo Fausto Coppi, Giuseppe Cainero, e a Nino Defilippis, detto il “cit”.

Per quarant’anni gestisce l’officina, prima in via Galliari, poi in via De Geneys dove conosce lo scultore Lucio Fontana, e poi in corso Regina Margherita. Accantonati incudine e martello, Giorgio si ritira ad Andorno Micca, dimora dei genitori, in provincia di Biella. Con la moglie Alma condivide l’amore per l’orto e la buona cucina, ma non abbandona le amate due ruote. Parcheggiata in garage la bicicletta da corsa, Giorgio, personaggio poliedrico, riprende a dipingere e diventa pittore autodidatta, trasformando la tavernetta di casa in un atelier. Momenti di vita, mari e montagne che Giorgio dipinge di getto, oppure copie d’autore. Tuttavia, non ha mai voluto esporre i suoi lavori, nonostante l’insistenza della moglie. Solo adesso, grazie ai figli Simona e Alberto, alcuni dei suoi quadri potranno essere ammirati dal pubblico, per la prima volta, a Venaria Reale.

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730
urbanlungo
Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

VENARIA REALE – “Venaria aiuta Venaria”: il Comune cerca volontari in supporto alla popolazione

VENARIA REALE - L’ Amministrazione Comunale chiede alle Associazioni presenti sul territorio venariese e alle Caritas parrocchiali la disponibilità a fornire...

VENARIA REALE – Covid: chiuso anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria

VENARIA REALE – Anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria Reale è stato chiuso per coprire l'emergenza Covid.

VENARIA REALE – Sale il numero dei contagi, il Sindaco apre il COC e prende provvedimenti

VENARIA REALE - “Il numero dei contagi sta salendo anche nella nostra città raggiungendo la cifra di 118 positivi che rappresenta...

VENARIA REALE – Annullata “Una corsa da Re”

VENARIA REALE - Sabato 17 e domenica 18 ottobre Venaria Reale avrebbe dovuto ospitare il tradizionale evento podistico "Una corsa da...

VENARIA REALE – Presentata la Giunta dell’Amministrazione Giulivi

VENARIA REALE - Tempi stretti per la presentazione della nuova Giunta comunale. A poco più di una settimana dal turno di...

Ultime News

SAN MAURO TORINESE – Incidente sul lavoro, deceduto un 47enne

SAN MAURO TORINESE – Incidente mortale sul lavoro, questa notte, alla Tecnofiniture di via Liguria a San Mauro Torinese.

SAN GIUSTO CANAVESE – Scontro tra due vetture sulla Sp40 alle porte di Foglizzo (FOTO)

SAN GIUSTO CANAVESE – Incidente oggi, venerdì 30 ottobre, poco dopo le 17, sulla Sp40 a San Giusto Canavese, all'incrocio con...

PIEMONTE – L’organizzazione sindacale dei Medici Ospedalieri chiede il lockdown totale in Piemonte

PIEMONTE – L'Associazione Anaao Assomed (Associazione Medici Dirigenti) chiede il lockdown totale. È quanto è contenuto in una...

CUORGNÈ – Chiusura temporanea del Pronto Soccorso, Pezzetto: “Dobbiamo avere la garanzia che riaprirà”

CUORGNÈ - “Dobbiamo avere la garanzia che appena passata la fase critica della pandemia il pronto soccorso riprenderà a funzionare con...

TORINO – Riprendono le truffe agli anziani, che utilizzano il Covid come espediente

TORINO - Con la risalita dei contagi dovuti al virus Covid-19 è ripreso il fenomeno delle truffe che utilizza l’emergenza sanitaria...