giovedì 26 Novembre 2020

CANAVESE – Dal primo gennaio 2021 la Canavesana passerà a Trenitalia

L'inaugurazione potrebbe tenersi proprio a Rivarolo; ad oggi le Officine non rientrano nell'accordo di programma

CANAVESE – La Canavesana passerà a Trenitalia dal primo gennaio.

Questa mattina si è infatti riunita la seconda commissione del consiglio regionale presieduta dal consigliere leghista Mauro Fava con all’ordine del giorno laudizione dei rappresentanti di Cgil (Francesco Bernardo), Cisl (Claudio Furfaro) e Ugl (Salvatore Monaco), Agenzia Mobilità, Trenitalia, Gtt sul tema del passaggio di gestione della linea Pont-Rivarolo-Chieri e della linea Torino-Aeroporto-Ceres. La tratta Sfm1, la cosiddetta “Canavesana”, passerà in gestione da Gtt a Trenitalia dal primo gennaio 2021, con nuovi convogli delle serie “Rock” a doppio piano e 600 posti a sedere, “Pop” con 305 posti e “Jazz” di ultima generazione con 308 posti.

“A fine mese – dichiara Fava – verrà convocato un tavolo tra i nuovi gestori e i rappresentanti dei lavoratori per verificare gli accordi di programma già stipulati nella precedente gara regionale, mentre il prossimo mese verrà firmato il contratto tra l’Agenzia per la Mobilità e Trenitalia. A tutte le maestranze sarà garantito il posto di lavoro con un progressivo assorbimento in Trenitalia sulla base delle professionalità. Quelli che non saranno ricollocati resteranno invece in Gtt. Ad oggi non rientrano nell’accordo di programma le officine di Rivarolo, anche se Trenitalia sta prendendo in considerazione il caso.”

Per quanto riguarda la Torino-Aeroporto-Ceres, si attende che l’Agenzia per la sicurezza del trasporto ferroviario concluda i propri collaudi: alla fine del 2021 la tratta sarà presa in gestione da Trenitalia nell’attesa del completamento del sottopasso di corso Grosseto.

Il presidente Fava ha preso atto della soddisfazione dei delegati sindacali per la buona riuscita del primo incontro con i vertici aziendali di Gtt, Trenitalia e con l’Agenzia per la Mobilità: “Un’audizione molto costruttiva che non ha precedenti nella storia recente del consiglio regionale e che ha permesso ai rappresentati dei lavoratori di accedere a informazioni per loro inedite.”


L’ingegner Marco Della Monica, direttore Trasporto regionale Trenitalia, ha assicurato: “Dal primo gennaio 2021 attiveremo la linea Sfm1 che sarà gestita con i nostri treni Rock, Pop e Jazz. Invece per la SfmA (Torino-Aeroporto-Ceres) dobbiamo attendere il certificato di idoneità per la sicurezza del servizio. La nostra gestione potrebbe iniziare quindi nel secondo semestre del 2021”.

Sui tempi del passaggio di gestione è intervenuto Piero La Scala, dirigente Gtt: “Bisogna fare chiarezza sugli aspetti contrattuali e sui tempi del passaggio. Ci sarà un periodo di doppia gestione su cui stanno già studiando i singoli gruppi di lavoro”.

Il direttore dell’Agenzia per la Mobilità, Cesare Paonessa, ha concluso: “Stiamo seguendo i vari passaggi per arrivare all’avvio del nuovo servizio che dovrebbe portare anche ad un vero rinnovamento, tutto sta procedendo per il meglio nella massima collaborazione. Nella fase transitoria Trenitalia non gestirà ancora tutto il servizio e quindi nemmeno tutto il personale”.

E l’inaugurazione del passaggio a Trenitalia, potrebbe tenersi proprio a Rivarolo Canavese.

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730
urbanlungo



Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola

TORINO - A Torino, i militari dell’Arma hanno arrestato per porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione, un italiano di 31 anni...

MAPPANO – Arrestato un 33enne per estorsione verso un barista in difficoltà

MAPPANO – A Mappano i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 33 anni, con precedenti penali, per estorsione. L’uomo aveva proposto al titolare di...

CORONAVIRUS – I dati dei positivi di oggi; Ronco Canavese non è più “covid-free”

CORONAVIRUS – In Canavese oggi sono stati registrati 89 nuovi casi positivi, per un totale di 7546 casi. Esce dalla categoria “Covid-free” anche Ronco...

CANAVESE – Coronavirus: un decesso a Candia Canavese; sono 511 i ricoverati negli ospedali

CANAVESE - Ancora un decesso causato dal Covid 19. Questa volta la persona scomparsa era una cittadina di Candia Canavese che era ricoverata in...

CANAVESE – Il Covid non ha fermato l’entusiasmo di due giovani canavesane

CANAVESE - Il rituale della consegna di un premio o della discussione di una tesi di laurea ora, in tempo di covid, sono solo...

Ultime News

TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola

TORINO - A Torino, i militari dell’Arma hanno arrestato per porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione, un italiano di 31 anni...

MAPPANO – Arrestato un 33enne per estorsione verso un barista in difficoltà

MAPPANO – A Mappano i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 33 anni, con precedenti penali, per estorsione. L’uomo aveva proposto al titolare di...

VENARIA REALE – Incontro con l’Asl To3: il Sindaco Giulivi ha avanzato alcune richieste

VENARIA REALE - Come preannunciato dal sindaco della Città di Venaria Reale, Fabio Giulivi, nella mattinata di mercoledì 25 novembre, si è tenuto l'incontro...

Tg Sport ore 8 – 26/11/2020

In questa edizione: - Addio a Diego Armando Maradona - Fonseca ricorda Maradona - Europa League: stasera tocca al Napoli - Genoa, Perin out...

CORONAVIRUS – Nuova ordinanza: Basilicata, Liguria e Puglia restano in arancione

CORONAVIRUS - Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova Ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive contenute nel precedente provvedimento del 10 novembre...