mercoledì 27 Gennaio 2021

TORINO – Commerciante fissa la libreria indirizzando così i Carabinieri al nascondiglio della droga

Arrestato un commerciante 41enne di Torino

TORINO – Giovedì pomeriggio, i carabinieri del Comando provinciale hanno perquisito la casa di un commerciante torinese di 41 anni, sospettato di essere uno spacciatore di livello medio alto.

La segnalazione è arrivata anche da alcuni vicini di casa infastiditi dalla presenza, di giorno e di notte, di ragazzi e ragazze in attesa sotto casa del 41enne, sia a piedi sia in macchina.

L’uomo è domiciliato in via Corio a Torino e la perquisizione ha permesso di trovare in una “doppiofondo” della libreria 10 kg di droga, tra amnesia (marijuana/eroina) e hashish, in sacchetti sottovuoto. L’uomo continuava a fissare una parte della libreria al punto da insospettire i militari operanti.

Mentre in un altro nascondiglio, ricavato sotto il lavandino del bagno, i militari dell’Arma hanno trovato 15 mila euro in contanti, 3 bilancini precisione e una macchina per sigillare droga.

urbanlungo

Leggi anche...