sabato 5 Dicembre 2020

PIEMONTE – L’Assessore Caucino e il Consigliere canavesano Cane contro le discriminazioni di genere

Un OdG proposto dalla Lega Salvini Piemonte: #BreaktheSilence l’hashtag contro le molestie nato da un gruppo di giovani donne piemontesi

PIEMONTE – La lotta alla violenza di ogni tipo, in particolar modo sessuale, e alle discriminazioni di genere o di orientamento sessuale arriva in consiglio regionale.

E lo fa con un OdG proposto dalla Lega Salvini Piemonte a prima firma del Consigliere regionale Andrea Cane dando voce a #BreaktheSilence l’hashtag contro le molestie nato da un gruppo di giovani donne piemontesi.

“Sono stato molto colpito dall’iniziativa capitanata da Mariachiara Cataldo, – commenta il Consigliere Andrea Cane – dalla capacità mediatica proattiva di queste ragazze, dalle motivazioni esposte in modo semplice, allo stesso tempo capaci di arrivare al cuore e alle orecchie della gente. Uscire a passeggiare dopo un difficile lockdown rivedendo le amiche e ritrovarsi in una nuova reclusione: quella degli sguardi, degli ammiccamenti, degli inviti, delle provocazioni, più o meno pesanti. Le ho contattate, e oggi, dopo aver depositato l’Ordine del Giorno che spero di illustrare presto a Palazzo Lascaris, le ho accompagnate dall’Assessore alle Pari Opportunità Chiara Caucino per portare da subito in Giunta regionale il messaggio di ribellione verso un silenzio che è già di per sè una schiavitù”.
“Ritengo che l’iniziativa del consigliere Cane sia lodevole – dichiara l’Assessore regionale alle Pari Opportunità, Chiara Caucino – e vada supportata attraverso adeguati strumenti di sensibilizzazione. La Regione si impegnerà a sostenere e diffondere iniziative come questa attraverso la rete dei Centri antiviolenza e delle case rifugio, anche prevedendo la partecipazione a futuri bandi per l’attribuzione di sostegno economico regionale. Sono al fianco di queste ragazze nella loro battaglia per una società più giusta e rispettosa!”.

“Le rappresentanti di Break the Silence Mariachiara Cataldo, Giulia Chinigò e Francesca Penotti – conclude Andrea Cane – hanno tutte 23 anni, sono studentesse universitarie e penso che rappresentino la prima voce di un grido che non deve spegnersi e che ha bisogno anche di tanti toni maschili a sostenerlo. Noi uomini per primi dobbiamo negare il catcalling, quella assurda e retrograda convinzione maschile di pensare che una considerazione colorita, un commento pesante, un’offesa, una violenza verbale, possa essere per chi la riceve un complimento, rammentando che è invece unicamente una violazione della dignità individuale. Nell’emiciclo del Consiglio Regionale ho intenzione quindi di appellarmi a nome di tutta la maggioranza di centrodestra e anche alle opposizioni che ci vorranno sostenere, per dare il massimo appoggio istituzionale, comunicativo ed economico alle associazioni, enti, fondazioni e canali sociali, come appunto, Break The Silence; lo scopo è quello di aiutare le vittime di violenze e molestie sessuali, discriminazioni di genere e di orientamento sessuale, non solo prevenendo ma anche curando, affiancandosi alle autorità e collaborando con i professionisti del settore, con le forze dell’ordine, con le scuole e gli studenti al fine di sensibilizzare tutte le future generazioni a non aver mai paura di parlare di queste tematiche!”.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

LAVORO – Costanzo (M5s): “Occorre uno sforzo di Governo per tutelare i lavoratori servizi in appalto pulizie”

LAVORO - “Abbiamo discusso in Commissione Lavoro il mio question-time al Governo sul mancato rinnovo del contratto collettivo multiservizi, scaduto da sette anni e...

PIEMONTE – Il consigliere regionale canavesano Mauro Fava sull’ingresso in zona arancione

PIEMONTE - Con gli ultimi provvedimenti del Governo, il Piemonte è passato da zona rossa a zona arancione, riducendo quindi il livello di allerta...

POLITICA – L’On Ruffino chiede al Governo un DPCM per la stagione sciistica

POLITICA - “Poche e chiare regole, da applicare subito per salvare la stagione sciistica che non è solo il divertimento di chi va a...

CASTELLAMONTE – Riapertura dell’ospedale: le dichiarazioni del Consigliere Dionigi Bartoli

CASTELLAMONTE – Il Consigliere di opposizione del Comune di Castellamonte, Dionigi Bartoli (Viviamo Castellamonte) ha un approccio concreto nei confronti della diatriba che in...

PIEMONTE – Bonomo (PD). “Con il Decreto Ristori un aiuto concreto dal Governo”

PIEMONTE – Soddisfatta della celerità del Governo che ha dato “Un aiuto concreto a migliaia di esercizi commerciali chiusi nelle zone rosse del Paese”,...

Ultime News

FOGLIZZO – Pensionato deceduto in un pozzo

FOGLIZZO – I Vigili del Fuoco di Montanaro, Torino e i Saf sono intervenuti questa mattina, sabato 5 dicembre, a Foglizzo, per recuperare il...

VENARIA REALE – Azioni di solidarietà per il Natale: “Un presente x il futuro”

VENARIA REALE - Il Natale 2020 cade in giorni di grande difficoltà e preoccupazione per tutti. L'Amministrazione comunale, da poco insediata, ha voluto intraprendere...

SALASSA – Rinasce la Biblioteca Civica; venerdì 11 dicembre la prima presentazione di un libro

SALASSA - La Biblioteca civica di Salassa in quest’ultimo anno con l’ausilio di tante nuove volontarie è rinata, non solo per i grandi lavori...

TORINO – 7 arresti per droga a Torino, Borgaro Torinese, Carignano e Vinovo

TORINO - 7 arresti è il bilancio dei controlli disposti nelle ultime 24 ore dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino. In particolare a Torino,...

RIVAROLO CANAVESE – “Accendiamo il Presepe”: un concorso on line della Pro Loco rivarolese per restare vicini anche questo Natele

RIVAROLO CANAVESE - L’anno 2020 che si sta concludendo è stato indubbiamente un anno difficile per tutti e anche per la Pro Loco di...