spot_img
sabato 18 Settembre 2021
sabato, Settembre 18, 2021

CANAVESE – Sì al calcio, no alle gare di pesca: le contraddizioni della fase 3

Pare che il diniego provenga dal fatto che le competizioni alieutiche abbiano rilievo locale e non nazionale, come da DPCM

CANAVESE – Niente gare di pesca a rilievo locale.

Alla richiesta avanzata dalla A.S.D Sezione Provinciale di Torino convenzionata FIPSAS, di poter riprendere in questa Fase 3 le gare sociali di pesca, il Dipartimento Sviluppo Economico – Funzione Specializzata Tutela Fauna e Flora ha risposto di no, facendo riferimento al DPCM dell’11 giugno 2020, che autorizza esclusivamente “gli eventi e le competizioni sportive – riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispeive federazioni,ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali …..”.

Evenutali competizioni a valenza agonistica e di rilievo locale vengono quindi rinviate all’emanazione di ulteriori disposizioni nazionali o regionali che ne consentano la ripresa.

I pescatori sono basiti e si chiedono, a ragione, “Non è più facile contrarre il virus giocando a calcio in squadra che da soli, distanziati, a pescare?”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img