spot_img
sabato 25 Settembre 2021
sabato, Settembre 25, 2021

CASELLE – Gettava siringhe usate, aghi e materiale sierologico nel cestino: denunciato veterinario

Un operatore ecologico, durante la raccolta, si è punto ed è finito in ospedale

CASELLE – Siringhe usate, aghi, materiale sierologico, tutto riversato in comuni cestini dei rifiuti.

Una prassi quella di un medico veterinario del torinese, fino a quando un operatore ecologico non si è punto con un ago ed è finito in ospedale.

Per questa vicenda la Guardia di Finanza di Torino ha denunciato nei giorni scorsi il medico, colpevole, secondo la ricostruzione dei Finanzieri della Compagnia di Caselle Torinese, di aver riversato i rifiuti speciali sanitari nei cestini urbani come fosse normale immondizia.

Il veterinario gettava i sacchetti con all’interno siringe, liquidi sierologici provette, in alcuni cassonetti posti nelle adiacenze del proprio studio medico sito in un comune della cintura torinese, incurante delle possibili conseguenze.

Conseguenze che non sono tardate ad arrivare. I Finanzieri hanno denunciato il medico alla Procura della Repubblica di Ivrea  per reati ambientali.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img