martedì 2 Marzo 2021

VENARIA REALE – Piccola Reggia: il Direttore scrive alla famiglia, “nessun caso sospetto di Covid”

E annuncia che emetterà un bollettino settimanale riguardante la situazione nella struttura

VENARIA REALE – Qualche giorno fa è apparso sui social un volantino del Comitato Salvaguardia Defunti Cimitera di Venaria e Altessano (e i media ne hanno ricevuto copia via mail) che interrogava circa la situazione degli ospiti della Rsa Piccola Reggia di Venaria.

Lo scritto aveva allarmato non poco i famigliari degli ospiti della Rsa.

I famigliari degli ospiti hanno ricevuto dal Direttore della struttura una lettera in cui annuncia l’emissione di un bollettino settimanale per le famiglie che hanno ospiti in struttura.

“Ci tengo pertanto a rassicurarvi e a confermarvi che allo stato attuale la condizione all’interno della RSA Piccola Reggia è assolutamente tranquilla: non si conta nessun caso sospetto di COVID-19 né tra gli Ospiti né tra gli operatori della Struttura. – Dichiara nella missiva –
Le misure messe in atto precocemente per limitare il rischio di contagio, tra cui la limitazione degli accessi dei visitatori in RSA e l’annullamento delle visite specialistiche programmate presso i presidi ospedalieri, sono evidentemente state efficaci nel proteggere i nostri Ospiti dal virus.”

E aggiunge che “è stato redatto un piano per la gestione dell’emergenza che prevede quotidianamente il monitoraggio clinico e la rilevazione dei parametri vitali di tutti gli Ospiti della Struttura da parte del personale infermieristico al fine di intercettare precocemente eventuali manifestazioni cliniche sospette ed avviare i protocolli di trattamento che sono stati già prestabiliti e concordati dall’equipe medica della Struttura sulla base delle più recenti linee guida.
Il monitoraggio clinico e dei parametri vitali, oltre gli Ospiti, coinvolge ovviamente anche l’intero personale che quotidianamente opera presso la RSA. Proprio a tutti gli elementi del personale vanno i miei pubblici encomi per la professionalità e il grande senso di responsabilità con cui sta portando avanti il compito di proteggere la nostra comunità ed i nostri Ospiti.”

Leggi anche...