mercoledì 21 Aprile 2021

CANAVESE – Nuovi casi a Castellamonte, Mappano, San Francesco, San Giorgio, Chiaverano e Favria

Invariato il dato di Cuorgnè. Il numero dei contagi in Piemonte sale a 7920

CANAVESE – Anche questa sera si registrano sul territorio nuovi casi positivi al Coronavirus.

Castellamonte sale da 8 a 11 casi positivi; Mappano sale da 16 a 18 con 58 presone in isolamento.

San Francesco al Campo ha un nuovo caso e sale da 8 a 9; un positivo in più anche a San Giorgio Canavese che raggiunge quota 4 (di cui uno deceduto) mentre Favria ha due casi in più e sale a 17 contagi (1 decesso). Chiaverano sale a 3 positivi e 2 decessi (uno forse Covid).

Invariato il dato di Cuorgnè con 10 positivi e 2 decessi.

(I dati sono disponibili nel riepilogo aggiornato continuamente)

Per quanto concerne l’intera Regione, questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, è salito a 54, cosi suddivisi su base provinciale: 4 Alessandria, 5 Asti, 7 Cuneo, 5 Novara, 24 Torino, 5 Vercelli, 2 VCO, 2 provenienti da altre regioni. Altri 156 sono “in via di guarigione”, cioè risultati negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e attendono ora l’esito del secondo.

Sono 45 i decessi di persone positive al test del Coronavirus comunicati questo pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 14 in provincia di Torino, 6 nel VCO, 4 nell’Alessandrino, 2 nel Cuneese, 6 nel Biellese, 6 nel Novarese, 7 nell’Astigiano. Vanno a sommarsi ai 19 decessi di questa mattina per un totale di 64 persone decedute oggi.
Il totale è ora di 662 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 141 ad Alessandria, 30 ad Asti, 64 a Biella, 41 a Cuneo, 93 a Novara, 213 a Torino, 28 a Vercelli, 41 nel Verbano-Cusio-Ossola, 11 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Sono 7920 le persone finora risultate positive al Coronavirus in Piemonte: 1.223 in provincia di Alessandria, 324 in provincia di Asti, 428 in provincia di Biella, 571 in provincia di Cuneo, 676 in provincia di Novara, 3.772 in provincia di Torino, 425 in provincia di Vercelli, 314 nel Verbano-Cusio-Ossola, 77 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 110 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 442. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 22.829, di cui 13.690 risultati negativi.

Leggi anche...

spot_img