lunedì 19 Aprile 2021

CANAVESE / TORINO – Covid-19, modificati gli orari e i giorni di apertura degli Uffici Postali

Ritiro delle pensioni con sistema a scaglioni per evitare assembramenti

CANAVESE / TORINO – Anche Poste Italiane, considerando l’aggravarsi della situazione epidemiologica da COVID-19 che sta costringendo tutte le Autorità nazionali e locali a prendere provvedimenti sempre più limitanti e stringenti, impartisce nuove disposizioni in merito al Decreto Legge 18/2020 “Cura Italia”.

Nello specifico, dispone la riduzione dell’apertura degli uffici su tutta la rete nazionale:

nei Comuni con popolazione fino a 25 mila abitanti: la riduzione a 3 giorni di apertura e con orario 08.20 – 13.35 di alcuni Uffici che allo stato attuale effettuano Doppio Turno (8.20-19.05);

nei Comuni con popolazione oltre i 25 mila abitanti (esempio Venaria Reale): l’apertura su 6 giorni in modalità Turno Unico 8.20 -13.35.

Nei Comuni con oltre 150 mila abitanti: l’apertura di almeno 1 ufficio Doppio Turno, con termine attività anticipato alle ore 18.00 (8.20-18.00).

Quindi saranno contingentate le aperture pomeridiane degli Uffici aperti su doppio turno e di quelli aperti solo al mattino. Nei Comuni con un unico Ufficio Postale, l’apertura avverrà a giorni alterni.

Tali disposizioni hanno come obiettivo quello di salvaguardare la salute dei lavoratori oltre che della clientela.

Poste Italiane provvederà ad una ulteriore razionalizzazione degli uffici postali su tutto il territorio nazionale, i cui giorni ed orari di accesso al pubblico verranno nuovamente rimodulati.

Si invitano i cittadini ad andare in Posta solo per attività inderogabili.

Le pensioni del mese di aprile saranno disponibili dal 26 marzo in un sistema scaglionato in modo da evitare assembramenti.

Leggi anche...

spot_img