giovedì 28 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Venditore ambulante aggredito con violenza da 4 giovani

I quattro sono ora agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida fissata per questa mattina

RIVAROLO CANAVESE – Arrestati questa notte, dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, per “lesioni personali aggravate in concorso” quattro giovani, due italiani (A.C. di anni 25 e L.A. di anni 22, nativi di Cuorgnè e residenti a Rivarolo Canavese e Favria) e due cittadini rumeni (D.K. di anni 22 e O.D.L. di anni 21, entrambi residenti a Castellamonte).

[metaslider id=”187330″]

In particolare, i militari della Compagnia Carabinieri di Ivrea, transitando, nel corso del servizio perlustrativo notturno, nel territorio del Comune di Rivarolo Canavese, hanno visto una violenta aggressione nei confronti di un venditore ambulante, mandato letteralmente al suolo da calci e pugni da parte di un gruppetto di giovani.

Il provvidenziale intervento dei militari ha evitato al malcapitato conseguenze più gravi, consentendo di soccorrerlo prontamente (è stato porato in ospedale per le ferite lacerocontuse riportate e giudicato guaribile in 20 giorni) e di arrestare i 4 violenti che, per futili motivi e spavalderia avevano aggredito l’uomo.

I giovani sono stati sottoposti agli arresti domiciliari restando a disposizione dell’Autorità giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida fissata nella mattinata odierna.

[metaslider id=”209484″]

[metaslider id=”187333″]

[metaslider id=”187327″]

[metaslider id=”208380″]

[metaslider id=”187336″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img