giovedì 9 Luglio 2020

CANAVESE – “Made in Canavese” a Cracovia

Alla mostra hanno presenziato i Sindaci Sergio Bartoli (Ozegna) e Valerio Camillo Grosso (Montalenghe)

CANAVESE – Lo scorso 6 dicembre i Sindaci Valerio Camillo Grosso di Montalenghe e Sergio Bartoli di Ozegna si sono recati a Cracovia in Polonia per presenziare all’inaugurazione della mostra “La Memoria Viva – Mostra della Memoria storica e culturale del Canavese” allestita dall’Associazione La Memoria Viva di Castellamonte presso l’Istituto di Cultura Italiana di Cracovia diretto dal dottor Ugo Rufino.

nuovoBannerPaonessacoferlungomobili brunasso

La mostra, allestita con la collaborazione di numerose associazioni artistiche e culturali del Canavese, propone alcuni “assaggi” delle particolarità e delle eccellenze del nostro territorio. Una mostra, quindi, alla quale non poteva mancare la presenza di Made in Canavese. Made in Canavese è l’Accordo di Programma per la promozione turistica del territorio canavesano rappresentato da 26 Comuni che lo hanno sottoscritto.

L’associazione ideatrice della Mostra ha invitato i rappresentanti di Made in Canavese dedicandogli una parte dell’esposizione e un momento della cerimonia di inaugurazione. Nella parte dedicata sono stati esposti libri, volantini ed altro materiale provenienti dai comuni dell’Accordo, materiale riguardante sia monumenti che attrazioni turistiche che beni ambientali, ma anche tradizioni e cultura locali. Venerdì sei dicembre, nel corso della cerimonia di inaugurazione, invece, il direttore Rufino dell’Istituto di Cultura Italiano a Cracovia ha ceduto la parola ai Sindaci Grosso e Bartoli che hanno potuto così raccontare sia l’esperienza di Made in Canavese, la sua storia, i progetti e le finalità, ma soprattutto le motivazioni per cui un turista dovrebbe recarsi in Canavese.

Partendo dai percorsi naturalistici, i parchi, i fiumi, i laghi, le colline, e le montagne, per passare dai musei, chiese, castelli, edifici storici, con i tre patrimoni Unesco ospitati sul territorio, senza dimenticare tradizioni, cultura, arte e, ovviamente, enogastronomia. La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 6 dicembre fino al 27 gennaio, giorno della memoria. In quella data Cracovia ospiterà come ogni anno migliaia di persone provenienti da ogni angolo del mondo, nella settimana della giornata della Memoria avverrà la cerimonia di chiusura della Mostra nel corso della quale Made in Canavese avrà nuovamente il ruolo di protagonista per esporre e promuovere le attrattive turistiche del territorio.

CAMPAGNA AMICA BANNER 730originalvenariabannerpircc
canavese made in canavese cracovia Res
urbanlungobannercortinalungo2fuorirottabanner1050 jpeg
canavese made in canavese cracovia 2 Res
regioneaprile
cortinalocandmaggio2Original MarinesLocandinabrunasso1NuovaLocandinaPaonessafuorirottaloc1cortinamaggio2cofer1
- Advertisement -