CASELLE TORINESE – Il tempo un po’ pazzerello di metà settembre hanno fatto la giusta cornice alla Notte Bianca del Circo che si è tenuta a Caselle il 14 settembre. Autentici mattatori della serata sono come sempre il Comune di Caselle, nella persona del vice Sindaco Paolo Gremo, e il Presidente dell’associazione Libera Commercianti Caselle, Luca Marchiori.

Per usare un termine calcistico questa coppia la si può paragonare al duo “Pulici – Graziani” che sul finire degli anni ’70 ha fatto la storia del Torino. Tema centrale della serata sono state le attrazioni circensi che per tutta la kermesse, in un percorso itinerante, hanno coinvolto il pubblico presente con varie rappresentazioni.

A tracciare un bilancio è il vice Sindaco Paolo Gremo, che afferma: “Ancora una volta abbiamo portato a casa un grande successo per questa serata, il percorso di collaborazione che da tempo abbiamo con l’associazione Libera Commercianti riesce sempre a creare un bellissimo spettacolo di pubblico. La cosa che più mi inorgoglisce, visto che sono anche Assessore al Commercio è vedere che tutte le attività commerciali erano aperte, e questo grazie al grande lavoro svolto in questi anni dal nostro staff. In epoche ormai lontane Caselle era considerata una città dormitorio, oggi invece si dimostra viva e con piena voglia di fare per il suo territorio. Un grazie a tutte le persone che hanno collaborato per l’evento”.

Luca Marchiori, Presidente dell’Associazione Libera Commercianti, afferma: “La festa di Caselle è finalmente tornata ad invadere le vie del centro storico del paese. La notte bianca circense, ha coinvolto grandi e piccini, che hanno ripagato, con la loro presenza, i nostri sforzi per ridare vita alla festa Patronale anche nel centro storico. Voglio ringraziare personalmente tutti i commercianti, che hanno voluto mettersi ancora una volta in gioco, per far sì che Caselle sia un paese vivo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here