lunedì 26 Ottobre 2020

TORINO – Convegno sul futuro della Sanità (FOTO)

“Un nuovo patto con tutti i protagonisti della Sanità”

TORINO – Soluzioni immediate per fare fronte alla carenza di medici e personale sanitario, riduzione delle liste d’attesa, investimenti nell’edilizia sanitaria ma verificando prima dove e come si costruiscono le nuove strutture, grande attenzione nei bilanci delle Aziende sanitarie regionali: sono alcuni dei temi affrontati dal Presidente Alberto Cirio e dall’assessore Luigi Icardi, ad un convegno sul futuro della Sanità a Torino.

coferlungo

“Gli attuali conti della sanità sono in ordine e dobbiamo fare in modo che si mantengano tali anche in futuro- ha detto il Presidente Alberto Cirio. E’però ben evidente che ancora oggi ci troviamo in una situazione di emergenza ed in uno stato di necessità come quello attuale è fondamentale definire un nuovo patto con tutti i protagonisti della sanità piemontese, pubblici e privati. Con una programmazione più attenta, a cui abbiamo già dato corso investendo nelle borse regionali di specializzazione, nell’arco di tre anni potremo finalmente ritornare ad una situazione di normalità. In questo frangente, la potestà ed il controllo resteranno sempre in modo saldo in mano all’autorità pubblica come è giusto ed indispensabile in un ambito così delicato. Ma in questo periodo dobbiamo inventare soluzioni nuove per le quali è fondamentale l’apporto di tutti.”

“Il Parco della Salute va fatto, ma in tempi certi e dopo una serie di verifiche, che stiamo facendo per quanto concerne le bonifiche propedeutiche. Dopo i casi di Nizza Monferrato, Verduno, e dello stesso nostro grattacielo – hanno sottolineato Cirio ed Icardi – non possiamo permetterci di partire con un’opera che poi non viene fatta in tempi certi. E le opere si realizzano in tempi certi solo se prima dei lavori abbiamo fatto tutte le verifiche”

“La sanità si governa guidandola con due mani, una che guarda alle risorse e una ai problemi sanitari. Devono essere coordinate e girare nello stesso verso. Chiederemo una diversa ripartizione del Fondo sanitario nazionale, che tenga maggiormente conto della quota di anzianità della nostra regione- ha detto Icardi. Abbiamo consapevolezza che dal 2020 non avremo più a disposizione alcun tesoretto e quindi è fondamentale che tutti i direttori generali facciano uno sforzo per migliorare i conti e per non ricadere nei vincoli del piano del rientro che per 7 anni ha penalizzato il Piemonte. Nei confronti della sanità privata, nessuna preclusione ideologica ed ampia disponibilità a collaborare, mantenendo la governance pubblica. Il nostro modello è il Veneto, dove la sanità funziona bene ed il privato ha una quota complessiva del 7%, mentre in Piemonte la quota di sanità privata ospedaliera per le acuzie è intorno al 3,5%.”

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO DI FABIO ARTESI

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Dragonette: promuovere il benessere a colpi di pagaia (VIDEO)

TORINO - A Torino dal 2010 le Dragonette, le donne in rosa del dragon-boating, associazione fondata da donne operate di tumore...

TORINO – Arrestato il vice Presidente di un circolo privato per detenzione e spaccio di droga (VIDEO)

TORINO - Avendo avuto notizia di una presunta attività di spaccio all’interno di un circolo privato in via Cuneo, mercoledì sera...

GRUGLIASCO – Terminate a notte fonda le operazioni di spegnimento dell’incendio in via La Salle

GURGLIASCO – Sono terminate questa notte intorno all'una le operazioni di spegnimento dell'incendio che è divampato nel tardo di ieri, giovedì...

GRUGLIASCO – Tetto in fiamme in via La Salle (FOTO)

GRUGLIASCO – Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento del vasto incendio che sta divorando il tetto di un'abitazione in...

TORINO – Trapianto di midollo osseo al Regina Margherita, salvata un bimba di 3 anni

TORINO - Nel mese di agosto è stata accolta presso la Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute...

Ultime News

CIRIÈ – Picchia con calci e pugni la compagna: arrestato 35enne

CIRIÈ – Ennesimo episodio di violenza tra le mura domestiche. Una donna, al...

BASKET – La Reale Mutua Basket Torino conquista la terza vittoria in altrettante gare di Supercoppa

BASKET – Successo per la Reale Mutua Basket Torino nel derby con JB Monferrato.

RIVAROLO CANAVESE – Protocollati dalle opposizioni tre interrogazioni e una mozione

RIVAROLO CANAVESE – Giovedì 29 ottobre, a Palazzo Lomellini, si terrà la seduta di Consiglio Comunale a porte chiuse.

CASTELLAMONTE – Coronavirus: tutti negativi i soci e dipendenti del Comitato di Croce Rossa locale

CASTELLAMONTE - Oltre 80 sierologici: tutti negativi al Coronavirus, i soci e dipendenti della Croce Rossa Comitato di Castellamonte.

Nuovo Dpcm, da Moretti a Vanzina: il cinema scrive a Conte 

Sigle ed artisti del cinema hanno scritto una lettera aperta al ministro Dario Franceschini ed al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dicendosi sospesi e...